Pensioni: Governo Renzi vuole modificare la Riforma Fornero.

ROMA – L’ultima riforma delle pensioni operata da Elsa Fornero è al vaglio del Governo Renzi, il quale assicura che, eventuali modifiche, non comporteranno “oneri aggiuntivi” per i lavoratori o pensionati. La riforma delle pensioni torna quindi sul tavolo del goerno e per il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, sarà messo in agenda ma per poterlo fare si dovrà raggiungere una “compatibilità finanziaria” in modo che non gravi sullo Stato. Una volta raggiunta la disponibilità finanziaria la nuova riforma delle pensioni potrebbe arrivare anche nella legge di stabilità oppure “in una legge ad hoc o in un provvedimento successivo”.

Quanto costerà allo stato la riforma delle pensioni?

Baretta ha precisato che il provvedimento, intenso a lungo periodo, mostrerà un “risparmio complessivo”, mentre nei primi anni “lo Stato dovrà anticipare una quota parte dell’uscita dei lavoratori”. Il premier Matteo Renzi ha comunque promesso l’altro giorno che l’introduzione di maggiore flessibilità “non dovrà comportare costi per lo Stato”. Renzi ha spiegato che si deve “trovare un meccanismo per cui chi vuole andare in pensione un po’ prima rinunciando a un po’ di soldi possa farlo, il problema è quanto prima e quanti soldi. Spererei di farlo nelle prossime settimane e mesi. Sono ottimista ma per lo stato deve essere a somma zero”.

Federica SantoniItaliaPensioni,Politica,Renzi,Riforma Pensioni
ROMA - L'ultima riforma delle pensioni operata da Elsa Fornero è al vaglio del Governo Renzi, il quale assicura che, eventuali modifiche, non comporteranno 'oneri aggiuntivi' per i lavoratori o pensionati. La riforma delle pensioni torna quindi sul tavolo del goerno e per il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta,...