OnePlus Nord 2 esplode nella tasca del proprietario causando ustioni di secondo grado, OnePlus aiuta con le spese

Uno smartphone OnePlus Nord 2 è esploso nella tasca di un utente in India. Le foto pubblicate dalla vittima su Twitter mostrano chiaramente un telefono che ha subito un episodio esplosivo e conseguente grave lesione al proprietario. Si dice che OnePlus India abbia intensificato il rimborso al telefono e si sia offerto di coprire i costi delle cure mediche.

Un proprietario del OnePlus Nord 2 in India è ricoverato in ospedale a seguito di un’esplosione del dispositivo mentre lo teneva nella tasca dei suoi jeans. Secondo i rapporti, l’adolescente stava andando in bicicletta quando il dispositivo è esploso improvvisamente dando fuoco ai suoi jeans e causando anche gravi ustioni di secondo grado alla coscia destra. Le immagini del telefono mostrano chiaramente che è esploso dal lato sinistro lasciandolo completamente distrutto.

Dopo che un utente di Twitter ha pubblicato le immagini sui social media taggando #OnePlus, si dice che la società si sia offerta di rimborsare il costo del telefono e di coprire le spese mediche

dell’adolescente. MySmartPrice è stato in contatto con OnePlus India con un rappresentante dell’azienda dicendogli che OnePlus prende queste questioni molto sul serio e sta indagando ulteriormente sulla questione.

Sfortunatamente per OnePlus, questa non è la prima volta che un OnePlus Nord 2 è esploso.

Ci sono stati almeno altri due casi segnalati di dispositivi OnePlus Nord 2 con la società che ha accusato i danni esterni di essere la colpa in un caso. Resta da vedere cosa conclude la società in questo caso. Naturalmente, viene in mente il famigerato ritiro dal mercato del Galaxy Note 7 di Samsung dopo che è stato determinato un difetto di progettazione che ha messo il dispositivo a rischio di prendere fuoco ed esplodere.

OnePlus Nord 2, telefono di fascia medio alta

OnePlus Nord 2 è stato lanciato il 28 luglio, è un telefono di fascia medio alta e dispone di una batteria da 4.500 mAh che supporta una ricarica rapida da 65 W. È noto che le batterie agli ioni di litio negli smartphone esplodono di tanto in tanto, ma di solito a causa di danni causati dalla caduta del dispositivo. A volte, i danni alla batteria possono essere causati dall’utilizzo di un caricabatterie di terze parti non ufficiale. Anche un difetto di fabbricazione delle batterie stesse potrebbe essere una possibilità. Raramente, però, come nel caso del Samsung Galaxy Note 7, il problema nasce da un difetto di progettazione.

Il OnePlus Nord 2 è stato un telefono popolare e l’azienda avrà venduto molte migliaia di unità, quindi è difficile determinare quale sia la causa principale dell’ultima esplosione. Terremo d’occhio questa storia mentre continua a svilupparsi.

Valentina ContiTechTopCellulare,India,OnePlus India,OnePlus Nord,Smartphone
Uno smartphone OnePlus Nord 2 è esploso nella tasca di un utente in India. Le foto pubblicate dalla vittima su Twitter mostrano chiaramente un telefono che ha subito un episodio esplosivo e conseguente grave lesione al proprietario. Si dice che OnePlus India abbia intensificato il rimborso al telefono e...