MotoGP: in Spagna vince Pedrosa davanti a Marquez e Lorenzo. Decimo Valentino Rossi

Daniel Pedrosa (Honda) si aggiudica il Gp di Spagna, davanti al connazionale e compagno di squadra Marc Marquez. Jorge Lorenzo, partito ottavo, completa il podio tutto spagnolo (primo podio con la Ducati). Quinto Dovizioso e decimo Valentino Rossi che resta comunque leader del mondiale MotoGP (+2 su Vinales). Di seguito il commento di alcuni dei protagonisti.

La delusione di Valentino Rossi, soltanto decimo al traguardo di Jerez de la Frontera

“E’ stata una gara molto difficile al termine di un weekend molto difficile. Non ho mai avuto un buon feeling con la moto e le gomme. Abbiamo cercato di lavorare molto, specialmente per sistemare spin e accelerazione, ma sfortunatamente in gara e’ andato tutto male. Alla fine ho dovuto rallentare molto, c’erano molte vibrazioni. E’ stato positivo arrivare alla fine, ma per l’intero e’ team e’ stato un fine settimana complicato. Ci aspettavamo di essere piu’ forti e competitivi in questa pista, almeno guardando ai risultati dello scorso anno. Abbiamo bisogno di capire cosa e’ successo, domani faremo dei test e vedremo”.

Maverick Vinales commenta il sesto posto con la sua Yamaha a Jerez de la Frontera

“E’ stata una giornata strana. Nel warm up avevamo un buon feeling, eravamo a posto in tutti i punti di frenata, e invece nel pomeriggio non e’ andata cosi’. A ogni curva mi sentivo come se dovessi cadere, per noi e’ stato molto difficile e strano. Dobbiamo riflettere su quanto accaduto, perche’ abbiamo perso punti importanti per il Mondiale”.

L’incidente tra Miller e Bautista

Aggiornamento Diretta MotoGP Spagna 2017 streaming. Sarà un sorprendente Dani Pedrosa in sella alla sua Honda a partire in pole position oggi alle 14 nel Gran Premio di Spagna, quarta prova del mondiale di MotoGP 2017. Sul circuito di Jerez de la Frontera il pilota spagnolo della Honda ha preceduto il connazionale e compagno di squadra Marc Marquez e il britannico Cal Crutchlow (Honda non ufficiale) che vanno quindi a completare la prima fila. Settimo tempo per Valentino Rossi (Yamaha), che partirà quindi dalla terza fila.

Il commento del “Dottore” (foto) dopo la deludente qualifica in una delle sue piste preferite:

“Oggi abbiamo lavorato tanto e siamo migliorati rispetto a ieri, però il risultato delle qualifiche non è fantastico perché dovrò partire dalla terza fila. Avrei preferito fare un po’ meglio’. Non siamo a posto con la moto. Non riesco ad entrare in curva abbastanza forte e quindi c’è ancora da fare. La scelta delle gomme, poi, sarà molto importante perché per domani ci si aspetta un grande caldo e sarà difficile per tutti. Vedremo”.

MotoGP Spagna 2017 in diretta streaming

Il Gran Premio di Argentina di MotoGP è il quarto appuntamento della stagione della classe regina di motociclismo 2017. Si corre nel circuito di Jerez De La Frontera in Spagna con le immagini in diretta esclusiva su Sky Sport MotoGP HD. Dopo il GP delle Americhe, Valentino Rossi (a 38 anni e 66 giorni) si e’ portato in testa alla classifica. Era dal 1949, primo anno di Motomondiale, che la top class non vedeva un pilota cosi’ ”anziano” in vetta. Allora fu Harold Daniell (classe 1909), che vinse il Tourist Trophy (primo GP di sempre del Mondiale), confermandosi poi al comando dopo il successivo GP di Svizzera.

Il “Dottore” cercherà di vincere la 500esima vittoria della Yamaha, traguardo storico nella storia della casa nipponica. Una vittoria che permetterebbe anche allungare in classifica generale. Intervistato Rossi racconta: “Mai avrei pensato di arrivare a Jerez come leader del campionato. Sono molto contento perché abbiamo iniziato a risolvere alcuni problemi che ci hanno rallentato durante i test invernali; per questo abbiamo potuto fare delle buone gare. Sicuramente però dobbiamo ancora migliorare la moto”.

Il programma del Gp Spagna in esclusiva su Sky Sport MotoGP HD

In diretta dal circuito di Jerez De La Frontera in Spagna, la MotoGp si appresta al quarto round del campionato 2017, in DIRETTA ESCLUSIVA su Sky Sport MotoGP HD (canale 208). Gli orari tv per seguire la diretta del GP Spagna 2017 a Jerez De La Frontera con tutte le discipline (Moto2, Moto3 e MotoGP):

SABATO 6 MAGGIO: orari delle ultime libere e qualifiche

Ore 09.00: prove libere 3 Moto3 (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 09.55: prove libere 3 MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 10.55: prove libere 3 Moto2 (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 12.35: qualifiche Moto3 (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 13.30: prove libere 4 MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 14.10: qualifiche MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD) – Repliche alle 16.05, 19.30 e 23 sul canale 208
Ore 15.05: qualifiche Moto2 (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 17.30: Conferenza stampa qualifiche

DOMENICA 7 MAGGIO: warm up e gran premio a partire dalle 8.30

Ore 08.40: warm up Moto3, Moto2 e MotoGP
Ore 11.00: gara Moto3 (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 12.20: gara Moto2 (anche su Sky Sport 2 HD)
Ore 14.00: Partenza Gara MotoGP (anche su Sky Sport 2 HD) – Repliche alle 17.15 e alle 23.15 sul canale 208

Calendario MotoGP 2017: orario gare diretta Sky e TV8 in chiaro

Dove vedere il Gran Premio di Spagna in diretta streaming gratis

Il Gran Premio di Spagna con le sue dirette televisive verrà trasmesso in esclusiva sul territorio italiano da Sky Sport MotoGP HD. Per computer, tablet e smartphone, c’è a disposizione il video streaming gratis con l’app Sky Go per gli utenti abilitati. A pagamento per tutti c’è invece Now TV.

Dati statistici prima della partenza del GP Spagna

Ad Austin, Marc Marquez ha vinto la sua gara numero 30 in MotoGP. E’ diventato cosi’ l’ottavo pilota di sempre a superare quota 30 nella top class. Vicinissimo il settimo posto di Lawson a 31, poi Marquez potra’ mettere nel mirino il sesto di Hailwood a 37 e il quinto di Stoner a 38.

Ad Austin, Dani Pedrosa e’ andato sul podio per la 17esima stagione consecutiva nel Motomondiale. Il record appartiene a Rossi (22 anni di fila dal 1996 al 2017), seguito da Nieto (20 anni dal 1967 al 1986).

Da quando nel 2008 corre in MotoGP, solo nel 2015 Jorge Lorenzo non era mai salito sul podio nelle prime tre gare stagionali. Nel 2015, pero’, a partire da Jerez, vinse quattro gare consecutive.

Nell’era della MotoGP, a Jerez, Honda e Yamaha sono appaiate con 7 vittorie, con la Yamaha che si e’ pero’ imposta nelle ultime due stagioni. Un successo anche per la Ducati, con Loris Capirossi nel 2006.

Valentino Rossi e’ il pilota piu’ vincente nelle edizioni del GP di Spagna corse a Jerez. Nove vittorie per lui: una i 125, una in 250 e 7 tra 500 e MotoGP.

A partire dall’edizione 2004, in MotoGP a Jerez c’e’ sempre stato almeno uno spagnolo sul podio.

Proprio a Jerez, chiudendo terzo nel 2000 in 500, Valentino Rossi ha ottenuto il primo dei suoi podi nella top class, che attualmente sono 188.

Antonio VivesSportTopDiretta Streaming,GP Spagna,GP Spagna Rojadirecta,GP Spagna Streaming,MotoGP,Rojadirecta,Valentino Rossi
Daniel Pedrosa (Honda) si aggiudica il Gp di Spagna, davanti al connazionale e compagno di squadra Marc Marquez. Jorge Lorenzo, partito ottavo, completa il podio tutto spagnolo (primo podio con la Ducati). Quinto Dovizioso e decimo Valentino Rossi che resta comunque leader del mondiale MotoGP (+2 su Vinales). Di...