Dovizioso e Marquez regalano spettacolo in Austria, vince l'italiano all'ultima curva

Aggiornamento Gp Austria MotoGP. Andrea Dovizioso ha vinto il Gran Premio d’Austria  2017 di MotoGP al termine di un avvincente testa a testa con Marc Marquez, partito in pole, durato fino all’ultima curva. Pura antologia lo spettaccolo offerto da i due piloti nelle ultime curve a Spielberg.

Terzo Dani Pedrosa che chiude davanti a Jorge Lorenzo autore di una partenza strepitosa per poi spegnersi duranti la gara. Dopo le Ducati e le Honda tre Yamaha: Johann Zarco (quinto), Maverick Vinales (sesto) e Valentino Rossi (settimo). Abbastanza anonima la gara del Dottore sempre più lontano dai vertici. Guarda risultati e tempi del Gp d’Austrai qui.

Con questa vittoria Dovizioso si colloca in seconda posizione nella classifica piloti a 16 punti dalla vetta occupata da Marc Marquez.

***

MotoGP Austria in diretta streaming in chiaro. Alle 14 di oggi domenica 13 agosto 2017 vi sarà la partenza della gara del Gp d’Austria di MotoGP, 11a prova del motomondiale 2017. Dopo la vittoria a Brno in Repubblica Ceca, Marc Marquez e la sua Honda ufficiale, si confermano come coppia da battere. Sarà proprio Marquez infatti a partire in pole position (la numero 70 personale) sulla griglia di partenza del tracciato di Spielberg.

Marquez ha fatto segnare il tempo di 1’23″135 precedendo Dovizioso di 144 millesimi e Lorenzo di 386 millesimi. Vinales, quarto, accusa un ritardo di 519 millesimi mentre Petrucci è distanziato di 545 millesimi. Rossi, preceduto anche dal francese Johann Zarco, è staccato da Marquez di 747 millesimi. Dietro di lui Pedrosa, Crutchlow, Iannone, Abraham e Baz. Questa la griglia di partenza del Gran Premio d’Austria della classe MotoGp, in programma sul Red Bull Ring:

1a fila

1. Marc Marquez (Spa) Honda in 1’23″235
2. Andrea Dovizioso (Ita) Ducati + 0.144
3. Jorge Lorenzo (Spa) Ducati 0.386

2a fila

4. Maverick Vinales (Spa) Yamaha 0.519
5. Danilo Petrucci (Ita) Ducati 0.545
6. Johann Zarco (Fra) Yamaha 0.644

3a fila

7. Valentino Rossi (Ita) Yamaha 0.747
8. Dani Pedrosa (Spa) Honda 0.750
9. Cal Crutchlow (Gb) Honda 0.789

4a fila

10. Andrea Iannone (Ita) Suzuki 0.950
11. Karel Abraham (Cze) Ducati 0.985
12. Loris Baz (Fra) Ducati 1.124

In classifica abbiamo 1 Marc Marquez (Spa – Honda) 154 punti, 2 Maverick Vinales (Spa – Yamaha) 140, 3 Andrea Dovizioso (Ita – Ducati) 133, 4 Valentino Rossi (Ita – Yamaha) 132, 5 Dani Pedrosa (Spa – Honda) 123, 6 Johann Zarco (Fra – Yamaha) 88, 7 Jonas Folger (Ger – Yamaha Tech 3) 77, 8 Danilo Petrucci (Ita – Ducati Pramac) 75, 9 Cal Crutchlow (Gb – Honda Lcr) 75, 10 Jorge Lorenzo (Spa – Ducati) 66.

Il Gp d’Austria di MotoGP 2017 viene trasmesso in diretta tv su Sky Sport MotoGP HD​ (canale 208 della piattaforma satellitare) e in chiaro su Tv8 (canale 8 del digitale terrestre). Streaming video con Sky Go (a pagamento per i non abbonati) e streaming gratis online in diretta live sul sito TV8.it.

Calendario MotoGP 2017: orario gare diretta Sky e TV8 in chiaro

Alcune curiosità e statistiche sulla MotoGP prima del via del Gp d’Austria

A Brno, Marc Marquez ha vinto la sua seconda gara consecutiva, dopo il GP di Germania. Non centrava la doppietta dai Gran Premi di Aragona e Giappone 2016. Marquez e’ il terzo pilota nella MotoGP 2017 a vincere due gare di fila dopo Vinales (Qatar-Argentina) e Dovizioso (Italia-Catalogna). Sia Vinales che Dovizioso, pero’, alla gara successiva, non sono riusciti a salire sul podio.

Alla sua gara numero 82 in MotoGP, inoltre, Marquez e’ salito per la 57esima volta sul podio: lo spagnolo vanta cosi’ una media vicinissima al 70% di gare nella top class chiuse tra i primi tre. Un altro podio e Marquez raggiungera’, al nono posto all time della classe maggiore, Max Biaggi, che conquisto’ 58 podi su 127 gare corse.

Chiudendo secondo a Brno, Dani Pedrosa e’ salito a quota 109 podi in MotoGP, scavalcando Lorenzo, fermo a 108. Nella storia della top class ha fatto meglio solo Rossi con 189. Tra tutte le classi, Pedrosa e’ arrivato a 150 podi: e’ il terzo di sempre a tagliare questo traguardo, il primo non italiano dopo Valentino Rossi (225) e Giacomo Agostini (159).

Quella di Brno 2017 e’ stata la sedicesima tripletta spagnola sul podio da quando esiste la MotoGP, la seconda stagionale dopo Jerez. La prima risale al GP del Giappone 2012, quando Dani Pedrosa precedette Jorge Lorenzo e Alvaro Bautista.

Valentino Rossi, unico pilota tra gli attuali ad aver corso nel Motomondiale a Zeltweg quando il tracciato aveva la vecchia configurazione ed era chiamato A1-Ring, nel 1996 in 125 su questo circuito e’ stato 3o in gara, conquistando il suo primo podio.

Nel GP di Austria 2016, Andrea Iannone ha vinto la sua unica gara in MotoGP: nell’occasione ha riportato la Ducati alla vittoria dopo Phillip Island 2010 con Stoner, interrompendo la striscia di 101 Gran Premi consecutivamente vinti da Honda o Yamaha.

A Brno, Maverick Vinales ha conquistato il suo podio numero 49 nel Motomondiale, eguagliando, tra gli attuali piloti di MotoGP, Alvaro Bautista. Gliene manca uno per unirsi ai 35 piloti che nella storia hanno tagliato quota 50. Dopo le prime dieci gare del 2017, sono gia’ saliti sul podio 10 piloti: Marquez, Vinales, Dovizioso, Rossi, Pedrosa, Zarco, Folger, Petrucci, Lorenzo e Crutchlow. Lo stesso numero di piloti saliti sul podio nelle intere stagioni 2015 e 2016.

Antonio VivesSportTopAndrea Dovizioso,GP Austria,GP Austria Rojadirecta,GP Austria Streaming,Marc Marquez,MotoGP,Valentino Rossi
Aggiornamento Gp Austria MotoGP. Andrea Dovizioso ha vinto il Gran Premio d'Austria  2017 di MotoGP al termine di un avvincente testa a testa con Marc Marquez, partito in pole, durato fino all'ultima curva. Pura antologia lo spettaccolo offerto da i due piloti nelle ultime curve a Spielberg. //twitter.com/MotoGP/status/896717250648059905 Terzo Dani Pedrosa...