È morto l'attore John Hurt

Il famoso attore britannico John Hurt è morto di cancro oggi all’età di 77 anni. Al protagonista di “Elephant Man” venne diagnosticato il cancro al pancreas nel giugno del 2015. È stato l’attore con più morti cinematografiche, dato che è morto più di 40 volte nei film. Guarda il video.

John Hurt è ricordato per il suo ruolo in “The Storyteller” e i suoi sei decenni dedicati al cinema. Aveva raccolto vaire nomination agli Oscar per “Elephant Man” e “Midnight Express“. Ha anche fatto performance in “Doctor Who” e tre film della saga di Harry Potter. La sua voce e il suo volto beffardo hanno lasciato la sua impronta su queste produzioni.

Recentemente, John Hurts ha partecipato al film candidato all’Oscar “Jackie”, dramma diretto dal cileno Pablo Larraín e interpretato da Natalie Portman, che segue la vita di Jacqueline ‘Jackie’ Kennedy, moglie del presidente John F. Kennedy, durante i giorni successivi all’assassinio del presidente degli Stati Uniti.

Innumerevoli i film da lui interpretati e il grande lavoro fatto in teatro. Come non dimenticare “Alien“, “Fuga di mezzanotte“, “Melancholia“, “Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo” o “V per vendetta“. Non solo film di fantascienza o drammatici, ma anche film comici per questo grande artista che si caratterizza per la sua grande versatilita’ nel mondo della recitazione. Ha interpretato, infatti, anche due film anche due film diretti da Mel Brooks, “La pazza storia del mondo” e “Balle spaziali“. E’ stato insignito Sir nel 2014.

Lista dei principali film di John Hurts

Harry Potter e la pietra filosofale, Hellboy, Hellboy – The Golden Army, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 1, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, The Confession, Melancholia, La talpa, Snowpiercer, Solo gli amanti sopravvivono, The Last Panthers, Oltre il limite, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, The Limits of Control, Immortals, Wild Bill, Sua maestà viene da Las Vegas, Rob Roy, Tripla identità, Outlander – L’ultimo vichingo, Scandal – Il caso Profumo, Il campo, Orwell 1984, Amore e morte a Long Island, Un uomo per tutte le stagioni, 44 Inch Chest,

Il mandolino del capitano Corelli, Oxford Murders – Teorema di un delitto, Contact, The Skeleton Key, Alien (del 1979), Osterman Weekend, V per Vendetta, La proposta, Lezione ventuno, Lost Souls – La profezia, Vendetta, Recount, Fuga di mezzanotte, The Elephant Man, Cowgirl – Il nuovo sesso, La doppia vita di Mahowny, Frankenstein oltre le frontiere del tempo, Dead Man, Doctor Who e Hercules – Il guerriero.

Andrea PaolaIntrattenimentoTopCancro,Cinema,John Hurt,Pancreas
Il famoso attore britannico John Hurt è morto di cancro oggi all'età di 77 anni. Al protagonista di 'Elephant Man' venne diagnosticato il cancro al pancreas nel giugno del 2015. È stato l'attore con più morti cinematografiche, dato che è morto più di 40 volte nei film. Guarda il...