FXFT7ad

VIDEO: I giornalisti rischiano la vita coprendo servizi in diretta live streaming sull’Uragano Ian in Florida. Mentre la rete è piena di video che mostrano l’entità dei danni che l’uragano Ian sta attualmente causando in Florida, negli Stati Uniti, alcuni giornalisti stanno ignorando gli avvertimenti delle autorità di cercare rifugio per fare i servizi news sullo sviluppo della tempesta. Tra gli altri, i servizi dei giornalisti di The Weather Channel, specializzato in previsioni meteo, evidenziano i danni causati dall’uragano.

In uno dei video si vede un giornalista alle prese con forti raffiche di vento che soffiano sui rami degli alberi e abbattono i segnali stradali.

Il meteorologo e giornalista Mike Seidel: “Siamo stati nell’occhio dell’uragano Ian di categoria 4 per oltre cinque ore e la parte posteriore è stata la peggiore. Non ho sperimentato nulla di simile in oltre 30 anni su The Weather Channel“.

I colleghi di Seidel hanno condiviso video simili sui loro account, con la loro copertura da diverse città della Florida. “Ian è una maratona, non uno sprint”, hanno fatto eco alle pubblicazioni della catena tv.

Nel frattempo, alcuni utenti hanno criticato la rete televisiva per aver inviato giornalisti a una copertura che comporta così tanti rischi. Il giornalista freelance Joshua Potash sul suo account Twitter:

“Abbiamo davvero bisogno di maggiore consapevolezza del lavoro. I giornalisti non dovrebbero rischiare la vita in modo che queste società di media possano ottenere buone foto e fare più soldi. Queste pratiche lavorative non dovrebbero essere normali”.

Il commento di Potash ha guadagnato popolarità tra i netizen. Alcuni hanno sottolineato che la registrazione degli uragani può essere effettuata senza la presenza umana, con telecamere e droni, per il bene della sicurezza dei giornalisti.

Altri hanno condiviso la propria esperienza di lavoro sul canale in questione. “Quando ho lavorato per The Weather Channel negli anni ’90, [il meteorologo ed ex conduttore della rete] John Hope ha tenuto i giornalisti fuori da pericolose tempeste. La loro sicurezza è stata prima di tutto. Ora le reti li considerano sacrificabili”, ha sottolineato un utente.

Valentina ContiEsteriTopGiornalismo,Giornalista,The Weather Channel,Uragani,Uragano,Uragano Florida,Uragano Ian
VIDEO: I giornalisti rischiano la vita coprendo servizi in diretta live streaming sull'Uragano Ian in Florida. Mentre la rete è piena di video che mostrano l'entità dei danni che l'uragano Ian sta attualmente causando in Florida, negli Stati Uniti, alcuni giornalisti stanno ignorando gli avvertimenti delle autorità di cercare...