Decreto Canone Rai in Bolletta: governo Renzi "bacchettato" dal Consiglio di Stato

Bacchettata al governo Renzi da parte del Consiglio di Stato per quanto riguarda il decreto del Canone Rai in Bolletta. Renzi & Co non ricevono il consenso dell’organo istituzionale, che per legge deve dare un parere su questo atto prima che sia promulgato, in quanto sospendendo il proprio parere in merito. Vengono segnalate quelle che vengono definite alcune “criticità” nel regolamento per il canone Rai in bolletta e “invita l’amministrazione a rivederlo”.

Nell’opera del governo Renzi sul Canone Rai in Bolletta manca “qualsiasi richiamo a una definizione di cosa debba intendersi per apparecchio televisivo“, dato che sono ormai disponibili molti “device” per la ricezione dei programmi. Inoltre, non c’è alcun riferimento allo scambio dati tra vari enti, necessario per l’addebito, e ci sono formule tecniche di non facile comprensione per i cittadini.

Secondo quanto riportato da Repubblica, “il Consiglio di Stato osserva anche che la riscossione del nuovo canone pone un problema di privacy, vista l’elevata mole di dati che si scambieranno gli enti coinvolti (Anagrafe tributaria, Autorità per l’energia elettrica, Acquirente unico, Ministero dell’interno, Comuni e società private). Eppure il decreto ministeriale non prevede neanche uno straccio di disposizione regolamentare che assicuri il rispetto delle normativa sulla riservatezza”.

Scarsa chiarezza del decreto ministeriale del Governo Renzi che pure tratta, afferma il Consiglio di Stato, una materia molto sentita dagli italiani. Quali sono le categorie di utenti tenute al pagamento dell’imposta per Viale Mazzini? L’autocertificazione da inviare all’Agenzia delle Entrate con la quale si certifica di non avere il televisore, è un altro punto chiave del parere della Giustizia Amministrativa: “lo Stato deve attuare una campagna d’informazione capillare, che il decreto però si guarda bene dal chiedere”.

Federica SantoniCronacaTopBolletta Elettrica,Canone Rai,Consiglio di Stato,Governo Renzi
Bacchettata al governo Renzi da parte del Consiglio di Stato per quanto riguarda il decreto del Canone Rai in Bolletta. Renzi & Co non ricevono il consenso dell'organo istituzionale, che per legge deve dare un parere su questo atto prima che sia promulgato, in quanto sospendendo il proprio parere...