Terremoti in Australia orientale

Ancora due forti scosse di terremoto hanno colpito le coste orientali dell’Australia. Dopo il forte terremoto di magnitudo M5,7 di due giorni fa, ecco che oggi primo agosto alle ore 5:38 AM italiane una nuova scossa di terremoto di magnitudo M5,6 e poi alle ore 6:46 AM italiane la seconda di magnitudo M5,2.

Epicentro del sisma ancora in mare, individuato dall’USGS nella stessa zona di quello dei giorni precedenti, a 133 Km Est-NordEst di Rainbow Beach, famosa spiaggia del Queensland

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})
Coast d’Australia. Ipocentro a soli 10 Km di profondita’ con coordinate geografiche 25,368°S 154,282°E (guarda la mappa qui). Non e’ stato lanciato nessun allarme tsunami e non si registrano, anche in questi nuovi due casi, danni a persone o cose.

Federica SantoniEsteriAustralia,Rainbow Beach,Terremoto,Terremoto Australia,USGS
Ancora due forti scosse di terremoto hanno colpito le coste orientali dell'Australia. Dopo il forte terremoto di magnitudo M5,7 di due giorni fa, ecco che oggi primo agosto alle ore 5:38 AM italiane una nuova scossa di terremoto di magnitudo M5,6 e poi alle ore 6:46 AM italiane la...