Cerimonia Trump senza i KISS, dopo i NO di Andrea Bocelli e Celine Dion

Il 20 gennaio avverrà la cerimonia di insediamento alla Casa Bianca di Donald Trump, il presidente degli Stati Uniti appena eletto. Diverse voci affermano che alla cerimonia siano invitati alcuni famosi musicisti e cantanti. Prima hanno detto che ci sarebbe stato Andrea Bocelli, ma l’italiano ha rifiutato per evitare una “polemica politica”.

Poi è stata la volta di Celine Dion, ma pure lei ha detto di no. E ora è emerso che anche i Kiss hanno respinto la proposta, anche se Gene Simmons ha sostenuto il candidato durante la campagna elettorale.

Secondo Spin, il bassista della band è stato intervistato a Los Angeles, e alla domanda se parteciperanno alla cerimonia di Donal Trump ha risposto: “Ce l’hanno chiesto sì, ma noi abbiamo gentilmente rifiutato”. La causa? I Kiss saranno in tour in Europa durante i primi mesi del 2017.

Sulla polemica elezione di Donald Trump, Simmons ha detto che “Trump è il nostro presidente e la gente lo deve superare”.

Valentina ContiEsteriTopCerimonia,Donald Trump,Kiss
Il 20 gennaio avverrà la cerimonia di insediamento alla Casa Bianca di Donald Trump, il presidente degli Stati Uniti appena eletto. Diverse voci affermano che alla cerimonia siano invitati alcuni famosi musicisti e cantanti. Prima hanno detto che ci sarebbe stato Andrea Bocelli, ma l'italiano ha rifiutato per evitare...