Il pahblet più potente al mondo è arrivato: Xiaomi Mi Note Pro

Xiaomi e’ gia’ molto popolare in sudamerica. Non molti lo conoscono in Europa, ma l’azienda che li produce, la Xiaomi, e’ un’azienda cinese di hardware che invece in Cina e’ gia’ molto famosa. L’investimento pubblicitario per esportare la sua linea di prodotti comincia a dare i primi risultati. Con il suo ultimo prodotto di punta, Xiaomi Mi Note, la casa cinese ha puntato nell’offrire un telefono delle dimensioni dell’iPhone 6 Plus e quindi sottile e con buone specifiche ma soprattutto non e’ caro quanto i prodotti della sua gamma, concorrenti con Apple e Samsung. Lo spessore di 6,95 mm e lo schermo da 5,7 pollici con una risoluzione di 1080p ricoperto di vetro leggermente ricurvo, lo rendono attrattivo ai suoi nuovi clienti.

Xiaomi Mi Note

Xiaomi Mi Note e’ dotato internamente di uno Snapdragon 801, 3GB di RAM, una batteria da 300mAh e una fotocamera da 13 megapixel, uno si aspetterebbe un prezzo di vendita simile agli iPhone, e invece… Il modello base costa circa 2.299 yan (al cambio valuta di oggi circa 275 euro). La versione Pro di Xiaomi Mi Note (il pahblet più potente al mondo) dotata di un processore Snapdragon 810, un display da 1440p e 4GB di RAM costa attorno ai 3.299 yan (395 euro circa). Prezzi con i quali vince il confronto con i suoi rivali piu’ diretti, ossia i dispositivi Apple e Samsung. Aspettiamo di vederlo presto in Europa in quanto, per il momento il Xiaomi Mi Note viene venduto solo in Asia.

Antonio VivesTechiPhone,Samsung,Smartphone,Xiaomi
Xiaomi e' gia' molto popolare in sudamerica. Non molti lo conoscono in Europa, ma l'azienda che li produce, la Xiaomi, e' un'azienda cinese di hardware che invece in Cina e' gia' molto famosa. L'investimento pubblicitario per esportare la sua linea di prodotti comincia a dare i primi risultati. Con...