A Londra Djokovic concede il bis: Federer battuto, è il serbo il campione di Wimbledon 2015

Djokovic e Federer hanno deliziato, ancora una volta, gli spettatori di tutto il mondo nel tempio del tennis, Wimbledon. Non si poteva chiedere una finale migliore, una finale nella quale non è mancato assolutamente nulla, nemmeno la pioggia.

Il primo set si chiude a favore del serbo 7-6, mentre il secondo è andato allo svizzero capace di annulalre tre set-point nel tiebreaker a Novak.

Al rientro in campo per il terzo set, Federer guadagnava il primo punto con una delle sue classiche giocate: spingere l’avversario da una parte per poi chiudere dalla parte opposta.

In tribuna vip le mogli dei giocatori ma anche personaggi importanti come Alex Del Piero in mezzo a attori, politici, fotomodelle. Un tutto esaurito che ha accompagnato questa spettacolare finale a Londra.

Al 3-2 per Djokovic nel terzo set è arrivata pure la pioggia obbligando la momentanea sospensione del match. Una pausa non troppo lunga, durata lo sufficiente per ricevere, negli spogliatoi e  dal proprio allenatore, i giusti consigli per proseguire la finale. Sicuramente lo sono stati per il tennista serbo che chiuderà il terzo set a suo favore con il punteggi di 6-4.

Federer attacca di più di Djokovic a favore della spettacolarità della sfida, ma ha commesso pure molti più errori non forzati del suo avversario. Per questo motivo, pur lasciando a terra in più di una occasione il serbo (letteralmente parlando), dopo tre set lo svizzero si trovava sotto.

Il quarto set si apriva con il gioco di Federer 1-0 che manteneva a proprio vantaggio il servizio. Ma sul 2-2 Djokovic toglieva il servizio a Roger, portandosi sul 3-2 nel quarto set (2-1). Altro momento psicologico forte per ambo i giocatori.

Un vantaggio che si materializza con il 5-3 raggiunto quando Federer serviva nel gioco numero nove della quarto set (2-1). Sul 15-40 (servizio Roger) Djokovic approfittava della prima possibilità match point e andava a vincere 7-6 6-7 6-4 6-3.

È ancora Novak Djokovic il campione di Wimbledon. Si tratta del suo terzo titolo e il secondo consecutivo.

Questo l’albo d’oro del singolare maschile del torneo di Wimbledon iniziato nel 1877. William Renshaw, Pete Sampras e Roger Federer 7, Lawrence Doherty e Björn Borg 5, Reggie Doherty, Tony Wilding e Rod Laver 4, Wilfred Baddeley, Arthur Gore, Bill Tilden, Fred Perry, John Newcombe, John McEnroe, Boris Becker e Novak Djokovic 3.

Antonio VivesSportTopDjokovic,Federer,Tennis,Wimbledon
Djokovic e Federer hanno deliziato, ancora una volta, gli spettatori di tutto il mondo nel tempio del tennis, Wimbledon. Non si poteva chiedere una finale migliore, una finale nella quale non è mancato assolutamente nulla, nemmeno la pioggia. Il primo set si chiude a favore del serbo 7-6, mentre il...