Il presidente di Venezuela, Nicolás Maduro, ha dichiarato che il suo paese assieme a quelli del Caribe e altri organi internazionali, stanno monitorando il vulcano sottomarino Kick’em Jenny a nord dell’isola di Grenada. La preoccupazione e’ relativa soprattutto alla reale possibilita’ di un tsunami.

Una informazione confermata anche dalla direzione nazionale della Protezione Civile per voce di Luis Díaz Curbelo, il quale ha affermato che durante le ultime ore, vista il ritorno all’attivita’ del vulcano, i centri operativi interessati si sono tenuti in costante contatto, attivando un pre-allarme nelle zone costiere del Venezuela.

Il vulcano sottomarino Kick’em Jenny ubicato a 8 Km dalla costa nord dell’isola di Grenada, si trova nell’arco vulcanico delle Antille Minori, ed e’ entrato in eruzione varie volte dall’anno in cui e’ stato scoperto, e cioe’ nel 1939.

Si considera abbastanza improbabile che questo vulcano possa produrre un tsunami mediante una eruzione. Tuttavia gli esperti ritengono fattibile che una grande esplosione o una importante frana submarina possa generarlo.

Antonio VivesEsteriScienzaCaraibi,Isola Grenada,Tsunami,Venezuela,Vulcani sottomarini,Vulcano,Vulcano sottomarino Kick'em Jenny
Il presidente di Venezuela, Nicolás Maduro, ha dichiarato che il suo paese assieme a quelli del Caribe e altri organi internazionali, stanno monitorando il vulcano sottomarino Kick'em Jenny a nord dell'isola di Grenada. La preoccupazione e' relativa soprattutto alla reale possibilita' di un tsunami. Una informazione confermata anche dalla direzione...