Titanic affondando.

Il Titanic, affondando, aveva portato con sé non pochi segreti. Tra questi anche quello della vita nascosta del violinista John Law Jock Hume, il piu’ giovane della banda musicale a bordo dell’imbarcazione piu’ moderna ed elegante dell’epoca.

Era il 14 aprile del 1912 e nel mezzo dell’Oceano Atlantico, a seguito dell’impatto contro un iceberg, il Titanic termino’ il suo viaggio iniziato poche ore prima. John non sapeva fare altro che suonare, e con la musica ha voluto salutare il mondo mentre tutto il resto dei passeggeri cercavano di mettersi in salvo.

L'orchestra del Titanic suona per l'ultima volta la canzone "Nearer My God to Thee".

Con i colleghi dell’orchestra iniziò a suonare per aiutare a mantenere i passeggeri calmi e permettere all’equipaggio di preparare le scialuppe di salvataggio. Ed è così che iniziarono le note dell’ultima canzone “Nearer My God to Thee“, come mostrato anche nel film.

Dopo quella tragica notte, il violino del suo collega Wallace Hartley a bordo del Titanic, è stato recuperato, ed è stato venduto dalla casa d’aste Henry Aldridge & Son in Devizes, Wiltshire, Inghilterra, il 19 ottobre 2013 per la cifra record di 900 mila sterline.

Christopher Ward, nipote di John Law Jock Hume, ha deciso di andare a fondo e investigare chi era suo nonno che morì a soli 21 anni a bordo del Titanic. Mai avrebbe immaginato di scoprire che suo nonno aveva un’altra vita, quella con un donna jamaicana con la quale ebbe una figlia dopo una breve relazione. Il violinista aveva viaggiato nel Natale del 1910 in Jamaica per suonare durante tre mesi al Constant Spring Hotel, prima di imbarcarsi nel Titanic.

La donna si chiamava Ethel McDonald e dopo la morte del nonno aveva ricevuto una grande somma di denaro. Non solo, la donna riceveva ogni tre mesi una cifra depositata sul suo conto bancario al Banco Coloniale di Kingston.

Finalmente Christopher, come lui stesso racconta nell’ampio reportage scritto per il quotidiano britannico Daily Mail, prese la decisione di viaggiare all’Hotel jamaicano e dopo aver chiesto a molte persone, incontrò un familiare, la figlia di Ethel, Gabi Hume il cui nonno era stato un violinista morto nella tragedia del Titanic.

Andrea PaolaIntrattenimentoTopJohn Law Jock Hume,Segreti del Titanic,Titanic,Violinista Titanic
Il Titanic, affondando, aveva portato con sé non pochi segreti. Tra questi anche quello della vita nascosta del violinista John Law Jock Hume, il piu' giovane della banda musicale a bordo dell'imbarcazione piu' moderna ed elegante dell'epoca. Era il 14 aprile del 1912 e nel mezzo dell'Oceano Atlantico, a seguito...