Visto d'ingresso USA dopo esame del profilo Facebook

NEW YORK – Se attuata sarebbe una vera rivoluzione. La VISA, o meglio, il visto d’ingresso negli Stati Uniti potrebbe essere rilasciato solamente dopo un attento controllo del profilo social network del richiedente. Non è ancora noto di quale social parli la proposta che secondo il Wall Street Journal, sarebbe allo studio dell’Amministrazione Obama. Secondo il parere tecnico dei nostri esperti crediamo si stia parlando di Facebook. All’indomani della strage di San Bernardino, il Dipartimento per la sicurezza nazionale, vuole valutare l’ipotesi di operare sempre questo tipo di controllo che invece prima risultavano saltuari. A spingere gli organi di sicurezza americani e quindi i relativi uffici della dogana per l’entrata negli States, la ricerca fatta su Tashfeen Malik, pakistana, la quale insieme al marito Farouk ha ucciso 14 persone a San Bernardino. Tashfeen Malik era attiva su Facebook.

Valentina ContiEsteriTopFacebook,Ingresso,Stati Uniti,VISA,Visto
NEW YORK - Se attuata sarebbe una vera rivoluzione. La VISA, o meglio, il visto d'ingresso negli Stati Uniti potrebbe essere rilasciato solamente dopo un attento controllo del profilo social network del richiedente. Non è ancora noto di quale social parli la proposta che secondo il Wall Street Journal,...