Congo: tre morti per il Virus Ebola

L’OMS ha dichiarato lo stato di epidemia nella Repubblica Democratica del Congo dopo la conferma di tre morti risultati positivi al test per l’Ebola. Questo segna l’inizio di una nuova epidemia del virus, nel nordest del Paese.

L’ultima epidemia di Ebola in Congo risaliva al 2014 e aveva ucciso 42 persone.

Il virus ebola, del quale l’OMS aveva annunciato di aver trovato un vaccino efficace al 100%, che tra il 2014 e 2015 ha causato, prevalentemente in Guinea, Sierra Leone e Liberia oltre 11.000 morti, torna a colpire in Africa. Il focolaio di ebola è stato localizzato a 1.300 km a nord-est dalla capitale Kinshasa, vicino al confine con la Repubblica Centrafricana.

L’organizzazione medica ALIMA (The Alliance For International medica Action), evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha annunciato in un comunicato che una sua squadra “investigativa è in viaggio diretta a Likati con attrezzature di sicurezza e farmaci per supportare i casi sospetti e confermati”.

Valentina ContiEsteriTopAfrica,Congo,Ebola,Oms,Virus
L'OMS ha dichiarato lo stato di epidemia nella Repubblica Democratica del Congo dopo la conferma di tre morti risultati positivi al test per l'Ebola. Questo segna l'inizio di una nuova epidemia del virus, nel nordest del Paese. L'ultima epidemia di Ebola in Congo risaliva al 2014 e aveva ucciso...