VIDEO: Il viaggio della Sonda Cassini tra gli anelli di Saturno

Cassini ha inviato alla Terra un’ora di osservazioni di Saturno, dopo aver effettuato la sua prima immersione tra il pianeta e gli anelli circostanti. La sonda si è mossa dal polo nord al polo sud. Immagini che hanno lasciato senza parole il team della NASA che ha costruito il video dal materiale inviato dalla Sonda Cassini alla Terra.

La sonda spaziale lanciata nel 1997 ha fatto la sua prima immersione nell’atmosfera del pianeta il 26 aprile. C’era molta preoccupazione che la sonda abbia dovuto interrompere ogni contatto con il quartier generale della NASA in California per 20 ore e tuffarsi nel piccolo spazio tra il pianeta e gli anelli. Alla fine però l’esito è stato positivo e oggi possiamo disfruttare degli scatti spaziali.

Il premio più grande di questa ultima avventura è stata senza dubbio la raccolta di immagini che mostrano dettagli mai visti prima di Saturno e dei suoi anelli. L’analisi di questo materiale e tutto ciò che deve ancora offrire Cassini, permetter di calibrare le dovute precauzioni da prendere in considerazione, in un futuro invio di un veicolo spaziale con equipaggio.

La sonda ha penetrato il sistema ad una velocità di 124 mila chilometri all’ora. Una velocità che la metteva in rischio di collisione con le particelle molto piccole e che avrebbero potuto causare danni significativi agli apparati installati. Come misura difensiva, ha usato la sua enorme antenna a forma di piatto come uno scudo spaziale. Per questo motivo ha dovuto taglaire tutte le comunicazioni con la Terra.

Mai una nave spaziale era stata così vicino a Saturno. Solo potevamo confidare nelle nostre previsioni sulla base delle nostre precedenti esperienze con altri anelli”, ha detto il direttore della missione Cassini, Earl Maize.

“Sono molto contento che la sonda è stata introdotta nello spazio giusto come era stato programmato, e che è uscita in perfette condizioni”.

Cassini sta per terminare la sua vita. Si calcola che il 15 settembre di quest’anno precipiterà in forma definitiva nell’atmosfera di Saturno, cosa che le farà concludere la sua missione.

Andrea TosiScienzaTopMissione Cassini,Saturno,Sonda Cassini,Spazio,Video NASA
Cassini ha inviato alla Terra un'ora di osservazioni di Saturno, dopo aver effettuato la sua prima immersione tra il pianeta e gli anelli circostanti. La sonda si è mossa dal polo nord al polo sud. Immagini che hanno lasciato senza parole il team della NASA che ha costruito il...