Le immagini video della fuga di "El Chapo" mettono in ridicolo il Messico

La fuga di Joaquin “El Chapo” Guzman (nella foto) dalla prigione in Messico sta avendo una ridondanza mondiale. L’ennesimo caso che sta mettendo in ridicolo l’attuale amministrazione del presidente Peña Nieto. Il superboss El Chapo e’ riuscito a scappare l’11 luglio 2015, nonostante un braccialetto di identificazione collocato al corpo e nonostante la numerosa vigilanza anche fuori dalla struttura di detenzione.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

La segreteria del Governo del Messico (Segob) ha fatto una conferenza stampa per parlare della fuga, mostrando un video con le immagini della telecamera di sicurezza installata nella cella del narcotrafficante, e per il quale l’amministrazione ha offerto una taglia di 3,4 milioni di euro per catturarlo nuovamente. Sono ancora in corso le ricerche delle forze di sicurezza nell’area circostante alla prigione di Altiplano, nella città di Almoloya de Juarez.

Andrea TosiEsteriEl Chapo,Fuga El Chapo,Messico
La fuga di Joaquin 'El Chapo' Guzman (nella foto) dalla prigione in Messico sta avendo una ridondanza mondiale. L'ennesimo caso che sta mettendo in ridicolo l'attuale amministrazione del presidente Peña Nieto. Il superboss El Chapo e' riuscito a scappare l'11 luglio 2015, nonostante un braccialetto di identificazione collocato al...