Il collettivo di pirati informatici Anonymous ha promesso che una grande offensiva contro gli account jihadisti. Il video, caricato su YouTube attraverso l’account belga di Anonymous, viene definito “un messaggio per Al Qaida, lo Stato Islamico e gli altri terroristi”. Verranno presi le pagine web jihadiste e gli account dei simpatizzanti della yihad nei social network, per vendicare le vittime del massacro nella redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo. Attraverso un video YouTube un uomo mascherato da Guy Fawkes e con la voce travisata da un effetto elettronico ha dichiarato guerra al terrorismo in nome del collettivo, mentre compare nel filmato l’hashtag #OpCharlieHebdo (Operazione Charlie Hebdo). Questo, in sintesi, il mesaggio: “terroristi, vi dichiariamo guerra, stiamo lottando in memoria di quelle persone innocenti che lottavano per la liberta’ di espressione”. Anonymous invia il messagio video a Al Qaeda, allo Stato Islamico e agli altri terroristi per vendicare quanti sono stati uccisi nella strage.

Antonio VivesEsteriAnonymous,Charlie Hebdo,Video messaggi
Il collettivo di pirati informatici Anonymous ha promesso che una grande offensiva contro gli account jihadisti. Il video, caricato su YouTube attraverso l’account belga di Anonymous, viene definito 'un messaggio per Al Qaida, lo Stato Islamico e gli altri terroristi'. Verranno presi le pagine web jihadiste e gli account dei...