FOTO Venezia

Venezia corre’ il rischio di diventare, in una decina d’anni, una città fantasma. Sono 55 mila attualmente gli abitanti che vivono nella città lagunare, una delle meraviglie del mondo. 30 anni fa gli abitanti erano 120 mila. Un dato che ci dice che i veneziani hanno preferito lasciare la città dei canali per migrare in terraferma (ad esempio Mestre) oppure in altre zone dove il costo della vita non sia eccessivo. Alcuni studi demografici prevedono che con questa media, nel 2030 a Venezia non vi saranno più residenti.

I veneziani, sensibili a questa realtà, quando nel 2009 la popolazione scese sotto i 60 mila abitanti, organizzarono un funerale simbolico, dove 300 persone manifestarono tra calli e campielli. C’è da dire anche che alcuni abitanti sono stati cacciati di casa dai proprietari delle abitazioni che hanno preferito affittare a stranieri disponibili a pagare di più per via della popolarità della città lagunare in campo turistico.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

Altro problema da considerare a Venezia. Molti efidici e strutture sono datate 1400 in avanti e hanno bisogno di continue ristrutturazioni. A questo aggiungiamo la questione della marea alta che provoca ogni volta non pochi disagi per tutti, dagli abitanti ai turisti anche se per quest’ultimi una città che affonda e’ pur sempre motivo di viaggi e fotografie ricordo.

Venezia riceve 20 milioni di turisti ogni anno dei quali solo la metà si fermano a dormire una notte. Un dato in aumento: la permanenza in un Hotel a Venezia si e’ ridotta di due terzi negli ultimi 25 anni. Alcuni veneziani hanno proposto una tassa d’entrata per visitare Venezia, però altri contestano che questa soluzione trasformerebbe la città in un parco tematico come quelli di Disney.

Il governo non ha proposto molto a parte la costruzione del Mose. Opera dal costo esorbitante anche per colpa di uno scandalo per corruzione, dove l’ex sindaco Giorgio Orsoni, arrestato assieme ad altre 34 persone tra i quali altri funzionari pubblici e numerosi imprenditori, con l’accusa di finanziamento illecito e lavaggio di denaro sporco, dovra’ andare a processo

Oggi nella città ci sono le elezioni comunali dove si sono presentati nove candidati e i pochi abitanti rimasti sperano che il nuovo sindaco di Venezia possa prendere misure concrete difronte a questa grave situazione.

Federica SantoniItaliaLifeStyleTopCittà fantasma,Elezioni,Venezia
Venezia corre' il rischio di diventare, in una decina d'anni, una città fantasma. Sono 55 mila attualmente gli abitanti che vivono nella città lagunare, una delle meraviglie del mondo. 30 anni fa gli abitanti erano 120 mila. Un dato che ci dice che i veneziani hanno preferito lasciare la...