Mentre tra oggi e domani si segnala traffico a bollino rosso per il rientro dalla vacanze degli italiani, si registra un dato positivo. Le vacanze al mare 2015 hanno toccato livelli record con il trimestre giugno-agosto. Sulle spiagge italiane infatti i turisti sono aumentati del 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Secondo gli esperti del turismo, l’onda lunga positiva si prolungherà fino a settembre. Sono i risultati di un’indagine di Cna Balneatori su circa 500 associati di 50 località marine, il cui responsabile Cristiano Tomei ha dichiarato: “L’estate 2015, grazie anche al sole e al bel tempo ha finalmente segnato una inversione di tendenza“.

Assieme ai dati di Cna Balneatori arrivano pure quelli positivi della Codacons. Dopo anni di crisi il settore del turismo è ripartito, portando gli italiani a spendere complessivamente quasi 16 miliardi di euro durante le vacanze estive tra alloggi, servizi, svago e cibo. Una sensibile crescita delle presenze presso gli stabilimenti balneari di tutta Italia e un incremento delle partenze con 32 milioni di italiani che hanno deciso di andare in vacanza in queste settimane.

Federica SantoniEconomiaLifeStyleTopCodacons,Estate,Turismo,Vacanze
Mentre tra oggi e domani si segnala traffico a bollino rosso per il rientro dalla vacanze degli italiani, si registra un dato positivo. Le vacanze al mare 2015 hanno toccato livelli record con il trimestre giugno-agosto. Sulle spiagge italiane infatti i turisti sono aumentati del 20% rispetto allo stesso...