Il repubblicano Scott Walker abbandona la campagna per la nomination repubblicana alla Casa Bianca.

NEW YORK – Ancora una sorpresa alle nomination per Usa 2016, ancora un ritiro. Un avversario in meno per il miliardario Donald Trump, che resta in testa nei sondaggi con il 24% delle preferenze nonostante un calo di 8 punti, seguito da Carly Fiorina (con un salto dal 3% al 15% in soli 11 giorni) e Ben Carson (14% in discesa). Infatti si apprende che anche il governatore del Wisconsin, il repubblicano Scott Walker, abbandona la campagna per la nomination repubblicana alla Casa Bianca. E’ il secondo ritiro nel Gop dopo quello dell’ex governatore del Texas Rick, annunciato l’11 settembre. Walker era precipitato nei sondaggi di agosto dall’11% all’1%. Ecco l’infogramma dell’Economist con i dati aggiornati al 21 settembre.

Valentina ContiEsteriDonald Trump,Elezioni,Nomination Casa Bianca,USA
NEW YORK - Ancora una sorpresa alle nomination per Usa 2016, ancora un ritiro. Un avversario in meno per il miliardario Donald Trump, che resta in testa nei sondaggi con il 24% delle preferenze nonostante un calo di 8 punti, seguito da Carly Fiorina (con un salto dal 3%...