Tra gli indagati il vicepresidente di Unicredit Fabrizio Palenzona.

Una pesante accusa e’ piombata oggi su protagonisti dei mercati finanziari in Italia. Secondo quanto riportato dall’Ansa, risultato tra gli indagati il vicepresidente di Unicredit Fabrizio Palenzona (nella foto in alto). Il numero due di Unicredit e’ tra i destinatari delle perquisizioni disposte dalla Dda di Firenze nell’ambito delle indagini che hanno portato agli accertamenti condotti dal Ros su eventuali infiltrazioni mafiose nel settore della finanza. Molte delle perquisizioni sono state effettuate in Toscana.

Secondo Rai News sarebbero dieci in tutto gli indagati con varie perquisizioni effettuate tra Toscana, Roma, Palermo e Trapani, nell’ambito di un’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Firenze che indaga per reati finanziari aggravati dal favoreggiamento a Cosa nostra. Secondo l’accusa, avrebbero sostenuto finanziariamente le attività del costruttore siciliano Andrea Bulgarella, da tempo operativo in Toscana, sospettato di un collegamento con il boss latitante Matteo Messina Denaro.

Federica SantoniCronacaTopMafia,Mercati finanziari,Reati finanziari,Unicredit
Una pesante accusa e' piombata oggi su protagonisti dei mercati finanziari in Italia. Secondo quanto riportato dall'Ansa, risultato tra gli indagati il vicepresidente di Unicredit Fabrizio Palenzona (nella foto in alto). Il numero due di Unicredit e' tra i destinatari delle perquisizioni disposte dalla Dda di Firenze nell'ambito delle...