Ufo a Washington

USA – Svelato il mistero degli “oggetti non indentificati” degli anni ’50. La confessione arriva direttamente dalla Cia online su Twitter, la quale ha dichiarato che “gli Ufo degli anni ’50 eravamo noi” e che non erano proprio degli Ufo, ma aerei spia dell’agenzia di spionaggio statunitense. Gli avvistamenti rilevati tra gli anni ’50 e gli anni ’60, erano quindi frutto di test segreti dell’intelligence compiuti da aerei U2.

Esperimenti ad alta quota.

Secondo i report diffusi, i velivoli della Cia erano in grado di volare a 70mila piedi, un’altitudine che all’epoca sembrava impossibile da raggiungere. La notizia e’ stata pubblicata online nella quale si legge anche che “in quegli anni, la maggior parte degli aerei commerciali volava a 20mila piedi e quelli militari a 40mila”. Confermate anche le notizie sull’Area 51 nel Nevada, della quale sempre la Cia afferma, oggi, che era una base top-secret militare.

Andrea TosiScienzaTopArea 51,Cia,Top-Secret,Ufo
USA - Svelato il mistero degli 'oggetti non indentificati' degli anni '50. La confessione arriva direttamente dalla Cia online su Twitter, la quale ha dichiarato che 'gli Ufo degli anni '50 eravamo noi' e che non erano proprio degli Ufo, ma aerei spia dell'agenzia di spionaggio statunitense. Gli avvistamenti...