UFO NEWS, Alieni di Saint John's: clamorose rivelazioni del Colonnello French da Washington.

WASHINGTON (USA) – Avvistamenti UFO, oltre Roswell: una storia da riscrivere? In una conferenza di Washington sono sfilati alcuni dei testimoni più importanti della storia recente del fenomeno OVNI, tra questi numerosi ex militari. Le rivelazioni, spesso anche clamorose, sono state diverse. Ha destato una certa impressione quella di un ex colonnello dell’Air Force, Richard French. Quest’ultimo è un personaggio chiave nella ricostruzione degli UFO Sightings del ventesimo secolo.

2 alieni che effettuano riparazioni sulla loro nave extraterrestre.

Il tenente colonnello dell’aeronautica militare Richard French era all’epoca uno dei principali investigatori del cosiddetto “Progetto Libro blu”, e il suo compito era quello di negare false notizie sugli UFO, quindi non riusciva a immaginare che un giorno sarebbe finito per vedere due alieni che effettuano riparazioni sulla loro nave extraterrestre. “La prima cosa che ho visto sono stati gli UFO, ed era evidente per me che stavano facendo qualcosa con la nave”.

Un giorno i superiori militari ricevettero un rapporto su due UFO, avvistati da molti residenti della città canadese di San Juan de Terranova (Saint John’s), e ordinarono ai francesi di indagare sul caso.

All’arrivo sulla scena, il Tenente Colonello vide una folla di persone, tra cui diversi poliziotti locali, che fissavano con stupore l’acqua.

Il tenente colonnello dell'aeronautica militare Richard French testimone di un avvistamento UFO con due alieni.

French ricorda che l’acqua era molto limpida e che poteva vedere a circa 20 metri dalla riva due navi circolari, ciascuna di circa 5,5 metri di diametro e quasi un metro di spessore, che galleggiavano sotto la superficie dell’acqua. Inoltre vide due esseri accanto alle navi.

La prima cosa che ho visto sono stati gli UFO, ed era evidente per me che stavano facendo qualcosa con la nave”, ha detto l’ex ufficiale militare al giornale “Huffington Post”, anche se ha ammesso di non poter vedere chiaramente i dettagli. “La parte superiore della testa era molto più larga della linea della mascella, gli occhi erano molto inclinati e non c’erano pupille da vedere”.

I due esseri alieni in questione “erano alti circa da 0 a 0,9 metri, di colore grigio chiaro, braccia molto sottili e lunghe, con due o tre dita”, ha detto il francese. La parte superiore della testa era molto più larga della linea della mascella, gli occhi erano molto inclinati e non c’erano alunni da vedere “, ha continuato il militare, sottolineando che sembravano come gli alieni nei film.

Avvistamento UFO OVNIs in cielo.

Quindi, una delle navi salì in superficie e se ne andò. Circa 20 minuti dopo è tornato e poi è scomparso di nuovo, insieme all’altro UFO. Ironia della sorte, all’epoca il compito di French era di confutare le storie sugli UFO, quindi presentò un rapporto di fantasia, in cui considerava le navi sconosciute, “una sorta di veicolo straniero o irriconoscibile”.

Richard French: “Penso che fosse sicuramente un UFO”.

“Oh, penso che fosse sicuramente un UFO e penso che ci fossero degli alieni a bordo“, confessa adesso Richard French. “Non ho dubbi sul fatto che fossero esattamente ciò che erano, e il mio dovere era screditare la storia, quindi ho fatto del mio meglio per farlo.”

Andrea TosiScienzaTopAlieni,Alieni Grigi,Avvistamenti UFO,ovni,Richard French,Saint John's,Spazio UFO,SPAZIO UFO OVNI,UFO Canada,UFO Sightings,Video Alieni,video ufo
WASHINGTON (USA) - Avvistamenti UFO, oltre Roswell: una storia da riscrivere? In una conferenza di Washington sono sfilati alcuni dei testimoni più importanti della storia recente del fenomeno OVNI, tra questi numerosi ex militari. Le rivelazioni, spesso anche clamorose, sono state diverse. Ha destato una certa impressione quella di un...