Le onde gravitazionali di Albert Einstein

La comunità scientifica è tutta agitata. Una delle grandi profezie nella teoria della Relatività Generale di Albert Einstein, potrebbe essere giunta al momento della sua conferma. Tutto è cominciato con un tweet. “I miei rumors su LIGO sono stati confermati da fonti indipendenti. Mantenetevi in contatto. Le onde gravitazionali possono essere state scoperte”, pubblicava nel suo tweet Lawrence Krauss, noto fisico, astronomo e saggista statunitense nato a New York il 27 maggio 1954 (età 61).

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

Le onde gravitazionali sono curve spazio-tempo che si generano quando la massa si muove nello spazio. Lo strumento che può confermare la loro esistenza si chiama LIGO, acronimo di Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory (osservatorio interferometro laser delle onde gravitazionali). Si tratta di una rete di laser separati lunga 3 mila Km. Sarebbe una scoperta storica. Scoprire le onde gravitazionali potrebbe regalare alla scienza molte piste per intendere l’origine e il funzionamento di alcuni dei grandi misteri dell’universo.

Andrea TosiScienzaTopAlbert Einstein,Lawrence M Krauss,LIGO,Onde gravitazionali,Twitter
La comunità scientifica è tutta agitata. Una delle grandi profezie nella teoria della Relatività Generale di Albert Einstein, potrebbe essere giunta al momento della sua conferma. Tutto è cominciato con un tweet. 'I miei rumors su LIGO sono stati confermati da fonti indipendenti. Mantenetevi in contatto. Le onde gravitazionali...