Child found in truck was three-year-old boy, believed to be driver's son.

Disperazione in Francia a seguito una tremenda collisione tra un pullman e un camion a Puisseguin, nei pressi di Bordeaux, nel sud del paese. L’incidente ha provocato la morte di almeno 43 persone. Lo scontro è stata frontale ed è avvenuto in pieno traffico mattutino. Otto persone sarebbero riuscite a uscire dal pullman in fiamme, ma si ignora la gravità delle loro condizioni. E’ il più grave incidente in Francia dal 1982.

Sul posto è arrivato il premier francese, Manuel Valls, accompagnato dal ministro dell’Interno Cazeneuve. Ecco la sua prima dichiarazione: “E’ uno choc, una catastrofe terribile per la Francia”.

Aperta una inchiesta. Sessanta agenti circa stanno lavorano per recuperare i corpi delle vittime.

Il presidente francese Hollande in visita in Grecia ha cosi’ commentato: “E’ un’immensa tragedia, faremo piena luce sulle circostanze di questo dramma. Tutti i servizi sono sul posto per fornire i soccorsi necessari e accompagnare le famiglie. Rivolgo ai familiari delle vittime le mie sincere condoglianze e assicuro la solidarietà di tutta la nazione”.

Le ultime notizie sull’incidente parlano del ritrovamento del cadavere di un bimbo nella cabina del camion che si è scontrato con un pullman nella Gironda. Secondo la radio francese Rtl si ipotizza che il bambino fosse il figlio del camionista.

Valentina ContiEsteriTopFrancia,Incidente
Disperazione in Francia a seguito una tremenda collisione tra un pullman e un camion a Puisseguin, nei pressi di Bordeaux, nel sud del paese. L'incidente ha provocato la morte di almeno 43 persone. Lo scontro è stata frontale ed è avvenuto in pieno traffico mattutino. Otto persone sarebbero riuscite...