Tragedia in Francia: calciatore 26enne senegalese si accascia e muore per arresto cardiaco.

Ancora una tragedia nel mondo del calcio. Sono passati pochi mesi dalla morte di Bruno Boban, 25 anni, a causa di una forte pallonata al petto che gli ha causato un collasso. Venerdì 14 settembre, in Francia, nel campionato regionale (equivalente alla serie C italiana) è avvenuta un’altra morte di un calciatore.

Durante una sessione di allenamento della US Mondeville (Calvados) allo Stadio Jean-Tocquer di Mondeville, vicino a Caen, un 26enne senegalese, Mamadou Camara, si è accasciato al suolo. Tutto è accaduto verso le 20:00. A stroncarlo sarebbe stato un collasso.

Una morte che riporta alla memoria la tragedia di Piermario Morosini, stroncato nel 2012 da un arresto cardiaco durante Livorno-Pescara, evidenzia Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”.

L’ultima di una lunga lista di calciatori che questa vita ha strappato presto, troppo presto, ai suoi cari e allo sport.

Antonio VivesCalcioTopCalciatore morto,Calcio,Francia,Infarto
Ancora una tragedia nel mondo del calcio. Sono passati pochi mesi dalla morte di Bruno Boban, 25 anni, a causa di una forte pallonata al petto che gli ha causato un collasso. Venerdì 14 settembre, in Francia, nel campionato regionale (equivalente alla serie C italiana) è avvenuta un'altra morte...