Ennesima e incredibile tragedia familiare causata delle rivoltelle facili negli Stati Uniti. Questa volta la citta’ protagonista della vicenda e’ quella di Washington, in una zona considerata una delle piu’ povere e piu’ difficili della capitale. Qui una bambina di soli tre anni e’ stata uccisa da un colpo di revolver con il quale stava giocando un’altro bambino di soli sette anni, trovata sempre secondo le prime indagini, in casa. Improvvisamente e’ partito il colpo che e’ stato mortale per la piccola bambina. Non si conosce se la rivoltella fosse nell’abitazione della vittima o del piccolo omicida, sta di fatto che un’altra famiglia e’ stata distrutta per avere questo oggetto nella propria casa con presenti i bambini. Nell’immagine una foto di repertorio.

Valentina ContiEsteriBambini,Tragedia familiare,USA,Washington
Ennesima e incredibile tragedia familiare causata delle rivoltelle facili negli Stati Uniti. Questa volta la citta' protagonista della vicenda e' quella di Washington, in una zona considerata una delle piu' povere e piu' difficili della capitale. Qui una bambina di soli tre anni e' stata uccisa da un colpo...