Tormenta Lidia in Messico uccide 7 persone

Il numero di morti in Messico provocato dalla tempesta tropicale Lidia, che attraversa la penisola di Baja California, lasciando dietro a sè inondazioni e danni alle infrastrutture, è salito in queste ultime ore a sette. Media locali, citando fonti dall’Ufficio del Procuratore Generale dello Stato del Sud di Baja California, riferiscono che tra i sette morti ci sono anche due bambini. Inoltre, c’è una persona scomparsa.

Secondo l’ultimo bollettino rilasciato dal Servizio Nazionale Meteorologico (SMN), Lidia si trova a 50 chilometri a ovest di San Jose de las Palomas, Baja California e 110 chilometri a nord di Punta Eugenia, Baja California Sur. Si muove a nord-ovest a 19 chilometri all’ora e nelle prossime ore lascerà la penisola di Baja California, come riportato dal NHC, dopo di che si trasformerà in depressione tropicale. Lidia genera venti massimi sostenuti di 65 chilometri all’ora e raffiche fino a 85 chilometri all’ora.

Il segretario generale del governo della Baja California Sur, Alvaro de la Peña, ha detto a una conferenza stampa che Los Cabos è il comune che presenta maggiori danni materiali a causa del fenomeno. Attualmente, 4.200 residenti della zona soggiornano in rifugi, 3.300 a Los Cabos e 900 nel comune di La Paz.

Nel frattempo, l’infrastruttura turistica non è stata danneggiata e l’aeroporto è tornato a gestire il 100% dei voli nazionali e internazionali. Alcuni tratti di strada nel comune rimangono fangosi o colpiti da frane, quindioccorre guidare con cautela. Il presidente messicano Enrique Peña Nieto ha inviato ieri le condoglianze alle famiglie dei morti e ha annunciato di visitare l’area nelle prossime ore, prima di partire per la Cina, dove parteciperà al BRICS 2017 Business Forum.

Valentina ContiEsteriTopLos Cabos,Messico,Tempesta tropicale
Il numero di morti in Messico provocato dalla tempesta tropicale Lidia, che attraversa la penisola di Baja California, lasciando dietro a sè inondazioni e danni alle infrastrutture, è salito in queste ultime ore a sette. Media locali, citando fonti dall'Ufficio del Procuratore Generale dello Stato del Sud di Baja...