Terremoto Nepal, Unicef preoccupata per i bambini dopo il sisma

L’Unicef, il Fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, ha annunciato il suo aiuto per gli oltre 15 milioni di bambini che vivono in Nepal e che sono vittime dirette o indirette del terribile terremoto che ha devastato il paese il 25 aprile.

(adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})

L’Unicef teme che il tremendo sisma abbia avuto un grande effetto sui bambini. Tra l’assistenza pronta sul campo vi e’ la somministrazione di alimenti, strumenti per la purificazione dell’acqua, kits di igene e coperte. Questo l’aiuto immediato dell’Unicef per fare fronte alla grande crisi umanitaria che stanno vivendo i bimbi che rappresentano la meta’ della popolazione tibetana.

Valentina ContiEsteriBambini,Nepal,Terremoto,Unicef
L'Unicef, il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia, ha annunciato il suo aiuto per gli oltre 15 milioni di bambini che vivono in Nepal e che sono vittime dirette o indirette del terribile terremoto che ha devastato il paese il 25 aprile.L'Unicef teme che il tremendo sisma abbia avuto...