Terremoto, giovane ingegnere su Facebook: Ecco il perché dei crolli

Gherardo Gotti è un giovane ingegnere civile di Pieve di Cento (Bologna). Anche lui è rimasto impressionato dal violento terremoto di magnitudo M6.2 avvenuto alle ore 03:36 italiane del 24 agosto. Tanto da pubblicare su Facebook una piccola analisi del perchè le case sono crollate. “Scuole ed altri edifici strategici DEVONO rimanere in piedi per legge”, tra i vari commenti nelle sue pubblicazioni (foto).

Per placare un po’ quel senso di impotenza… Non potendo fare altro, il mio contributo di solidarietà a chi soffre, sperando che possa essere d’aiuto, e che possa smuovere qualche coscienza“, scrive Gherardo nel suo post a corredo dell’album fotograficoTerremoto Rieti“.

All’interno della galleria fotografica l’ingegnere mostra alcune immagini delle abitazioni crollate durante il terremoto. Ogni fotografia viene accompagnata da una didascalia in cui spiega i motivi per cui alcune case non hanno resistito all’onda d’urto del sisma. La spiegazione che ha ricevuto più attenzione, anche perchè rilanciata da alcuni media, è quella che potete visualizzare qui sotto.

Qualche ora fa Gherardo Gotti ha pubblicato un altro post, sempre su Facebook, dove racconta l’altro lato della medaglia. “Non mi interessavano i like e nemmeno la notorietà, pensavo solo a chi si trova nel cratere e sta passando momenti infernali. E so cosa vuol dire perché ho vissuto il sisma del 2012 in Emilia. Ora, dopo tutto questo interesse, mi stanno arrivando critiche, insulti, e mi son preso pure dello sciacallo. Mi fa male. Dall’ altro lato però, spero di aver contribuito a sensibilizzare tante persone, visto che ho fatto tutto con lo scopo di aiutare, e perché no, confortare”.

Federica SantoniMeteo TerremotiTopGherardo Gotti,Terremoto,Terremoto Centro Italia
Gherardo Gotti è un giovane ingegnere civile di Pieve di Cento (Bologna). Anche lui è rimasto impressionato dal violento terremoto di magnitudo M6.2 avvenuto alle ore 03:36 italiane del 24 agosto. Tanto da pubblicare su Facebook una piccola analisi del perchè le case sono crollate. 'Scuole ed altri edifici...