CITTA’ DEL MESSICO – Durante una processione religiosa composta da almeno 200 persone nel municipio di Mazapil (Zacatecas) in Messico, un camion perde il controllo e piomba sulla folla. Il bilancio e’ di 26 persone decedute, tra cui 4 bambini, e 120 feriti che sono stati trasportati in vari ospedali, tra cui quello della citta’ di Saltillo (Coahuila).

La causa dell’incidente e’ da imputare alla rottura dei freni del camion. Il camionista si e’ lanciato dal veicolo prima dell’impatto con le persone (donne, uomini, bambini e anziani). Impattanti le immagini diffuse dai media locali. I pellegrini provenivano anche da municipi del vicino stato di Nuevo León, come Monterrey. A rendere ancor piu’ tragico l’incidente, secondo il report dei giornalisti di Cadenatres Noticias, il fatto che il camion arrivava dal senso contrario della strada.

Andrea TosiEsteriCamion senza freni,Messico,Processione religiosa,Strage,Zacatecas
CITTA' DEL MESSICO - Durante una processione religiosa composta da almeno 200 persone nel municipio di Mazapil (Zacatecas) in Messico, un camion perde il controllo e piomba sulla folla. Il bilancio e' di 26 persone decedute, tra cui 4 bambini, e 120 feriti che sono stati trasportati in vari...