Scontri tra polizia e manifestanti a Napoli per l'arrivo di Salvini

Salvini ha polemizzato a distanza con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris mentre nella città si registrano scontri tra polizia e manifestanti (qui il video della diretta streaming). “E’ scandaloso che un ex magistrato sfortunatamente sindaco, spero ancora per poco, si permetta di decidere chi può e chi non può venire a Napoli”. Lo ha detto all’Ansa il leader della Lega, Matteo Salvini, arrivando al Palacongressi della Mostra d’Oltremare tra le proteste. Per Salvini non conta che de Magistris non abbia partecipato al corteo anti Lega: “Conta quello che ha detto in questi giorni” e che “verrà portato in tribunale”. “Magari, qualche magistrato più equilibrato di lui deciderà se può insultare o no”, ha concluso.

Matteo Salvini si lamenta quando lui per primo usa frasi estreme per esprimere i suoi concetti che spesso vanno oltre la politica e diffondono odio e intolleranza tra la popolazione. Quante volte e come si è espresso Salvini a proposito dei meridionali definendoli “terroni” con aggiunta di altri aggettivi ben colorati? In ogni caso ci sembra che siamo di fronte alla solita propaganda scandalistica per attirare l’attenzione dei media ad un soggetto che evidentemente non trova altri argomenti per portare avanti un discorso politico che possa essere abbracciato da più persone.

E’ una vera e propria guerriglia quella in corso a Napoli, dove gruppi di antagonisti continuano a sfidare il presidio delle forze dell’ordine alla Mostra d’Oltremare, per il comizio del leader della Lega, Matteo Salvini. Lancio di petardi, molotov e sassi contro gli agenti schierati in tenuta anti-sommossa. La Polizia respinge l’attacco con gli idranti. Alcuni manifestanti sono incappucciati e con il volto coperto. Una molotov ha colpito un mezzo dei carabinieri. E la tensione cresce (fonte Rai News).

Non solo i centri sociali al raduno a Napoli per la protesta anti-Salvini. Collettivi studenteschi, precari, migranti e attivisti politici. Tra i manifestanti anche i neoborbonici. Circa un migliaio di persone hanno raggiunto piazza Sannazaro. Cori e cartelli contro la Lega. Hanno portato anche una ruspa. A breve partirà il corteo verso la Mostra d’Oltremare dove oggi è in programma il comizio di Salvini. E intanto il leader della Lega twitta: “Napoli, arrivo! Sole stupendo, alle 17 saremo tantissimi!”.

Federica SantoniCronacaTopLuigi de Magistris,Matteo Salvini,Mostra d'Oltremare,Napoli,Protesta
Salvini ha polemizzato a distanza con il sindaco di Napoli Luigi de Magistris mentre nella città si registrano scontri tra polizia e manifestanti (qui il video della diretta streaming). 'E' scandaloso che un ex magistrato sfortunatamente sindaco, spero ancora per poco, si permetta di decidere chi può e chi...