New York, giovane scala la Trump Tower con le ventose: "Devo parlare con Donald"

Un giovane di 20 anni è stato arrestato mentre stava scalando la Trump Tower. È il  grattacielo di 58 piani, situato a New York al numero 721 della Fifth Avenue, all’angolo con la 56th Street. La proprietà è il quartier generale del candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump. Il giovane è riuscito a beffare la sicurezza del grattacielo e ha iniziato a scalarlo munito di ventose.

La polizia è riuscito a bloccarlo quando il ventenne, di nome Steve, era arrivato al 21esimo piano (foto). Lo hanno afferrato di forza e tratto all’interno della Torre per una finestra. “Sono un ricercatore indipendente che vuole un’udienza privata con lei per discutere di una cosa importante”, ha detto il ragazzo in un video su YouTube prima di tentare l’impresa.

La scalata della Trump Tower in diretta

La scalata è stata trasmessa in diretta su tutte le maggiori reti. Anche il momento della cattura, al volo.

Clinton vs Trump, una trovata pubblicitaria

Malelingue affermano che si tratti solamente di una trovata pubblicitaria, finanziata dallo stesso Donald Trump, per guadagnare punti nelle elezioni Usa.

I sondaggi su USA 2016 e sulla sfida tra Trump e Clinton, infatti, non sembrano dare molte chance al miliardario newyorchese. Evidentemente, secondo queste teorie, sta facendo di tutto per recuperare il terreno nei confronti di Hillary.

Valentina ContiEsteriTopDonald Trump,Elezioni USA,New York,Scalata con ventose,Trump Tower
Un giovane di 20 anni è stato arrestato mentre stava scalando la Trump Tower. È il  grattacielo di 58 piani, situato a New York al numero 721 della Fifth Avenue, all'angolo con la 56th Street. La proprietà è il quartier generale del candidato repubblicano alla Casa Bianca, Donald Trump....