Morti sospette in corsia a Saronno, il medico e l'amante infermiera accusati di 5 omicidi

Si indaga all’ospedale di Saronno. I due amanti sono accusati di omicidio. Tra i 5 casi c’è anche il marito della donna. Un medico e un’infermiera dell’ospedale di Saronno, in provincia di Varese, sono stati arrestati dai carabinieri perché accusati di omicidio. Le indagini dei militari, coordinate dalla Procura di Busto Arsizio, riguardano almeno cinque casi di morti sospette in corsia. Secondo l’accusa, il medico anestesista avrebbe somministrato alle vittime dosi letali di farmaci per via endovenosa, in sovradosaggio e in rapida successione. Tra i pazienti morti c’è anche il marito dell’infermiera.

Le indagini

Gli omicidi, secondo le indagini e come riportato da Sky News, sarebbero avvenuti tra il febbraio 2012 e l’aprile 2013. “Il medico – viene spiegato dagli investigatori che escludono ogni movente economico – usava riferirsi a un proprio protocollo per il trattamento dei malati terminali”. Nelle indagini emerge la “somministrazione di farmaci in misura incongrua” con un evidente nesso “di causalità tra la somministrazione e la morte, accertato con elevata gravità indiziaria”.

Sotto “farmaci incongrui” il marito dell’infermiera

In particolare, nel caso dell’omicidio del marito dell’infermiera, gli arrestati avrebbero somministrato “per un lungo periodo, farmaci assolutamente incongrui rispetto alle sue reali condizioni di salute, debilitandolo sino a condurlo alla morte”. Perquisizioni sono state effettuate nelle abitazioni degli arrestati e negli ospedali di Angera, Busto Arsizio e Saronno.

Federica SantoniCronacaTopAmante,Infermiera,Medico,Omicidio,Saronno Varese
Si indaga all'ospedale di Saronno. I due amanti sono accusati di omicidio. Tra i 5 casi c'è anche il marito della donna. Un medico e un'infermiera dell'ospedale di Saronno, in provincia di Varese, sono stati arrestati dai carabinieri perché accusati di omicidio. Le indagini dei militari, coordinate dalla Procura...