NAPOLI ATALANTA 0-2: doppietta Caldara, espulso Kessié

L’Atalanta espugna meritatamente il San Paolo battendo il Napoli per 0 a 2. Doppietta del “juventino” Caldara che ha segnato al 28′ e al 70′. Il secondo gol è arrivato tre minuti dopo l’espulsione (secondo noi ingiusta) dell’atalantino Kessié. Anche con questo aiutino dell’arbitro Celi, il Napoli non è riuscito a finalizzare in rete le sue occasioni (e ne ha avute eh) per rimontare la partita. Con questa vittoria l’Atalanta sale a 61 punti in classifica, a -3 dal Napoli che rimane fermo a 54. Inizia male il tour de force degli uomini di Sarri: adesso tocca alla Juve in Coppa Italia, poi Roma e Real Madrid.

Al 67′ viene espulso Kessié per somma di ammonizioni. Una decisione esagerata dell’arbitro Celi, visto gli infiniti falli su Papu Gomez non sanzionati. Anche se in 10 l’Atalanta continua a fare la sua ammirevole partita e anzi al 70′ un’incursione incontropiede dei bergamaschi portava lo “juventino” Caldara a segnare il secondo gol. Grande lezione di calcio per il Napoli, sconfitto da una squadra che senza dubbio è uscita dall’etichetta “provinciale” per affacciarsi ufficialmente ai vertici della Serie A.

Con un gol di Caldara al 28′ l’Atalanta sta vincendo al San Paolo. Un risultato non molto sorprendente e che anzi conferma l’ottimo momento dei bergamaschi che non per niente occupano la posizione che occupano attualmente in classifica. Si gioca adesso il secondo tempo.

Aggiornamento Diretta Napoli Atalanta. Le formazioni ufficiali. Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Maksimovic, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Insigne, Mertens. Allenatore Sarri. Atalanta (3-5-2): Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Freuler, Spinazzola; Kurtić; Petagna, Gomez. Allenatore Gasperini.

Leggi anche  Juventus-Sampdoria risultato esatto 4-1 con doppietta di Chiellini (dopo 8 anni)

Diretta Napoli Atalanta streaming video

Alle 18 di oggi si gioca il primo anticipo della 26a giornata di Serie A Napoli Atalanta (foto), una sfida entusiasmante tra due squadre che mostrano un ottimo calcio in questo momento. Possiamo ammettere senza sbagliarci che questo è a tutti gli effetti, e alla pari di Inter Roma di domenca sera, il big match di questo turno 26 di campionato.

Il Napoli ha reagito prontamente alla sconfitta in Champions in casa del Real Madrid, andando a vincere a Verona contro il Chievo per 3 a 1. Un risultato che conferma lo stato di grazia degli uomini di Sarri che permangono in terza posizione con 54 punti, dietro alla Roma con 56, nel constante tentativo di recuperare sulla Juventus che comanda la classifica con 63 punti. Il Napoli non perde in Serie A dal 29 ottobre dovette cedere il passo alla Vecchia Signora a Torino per 2 a 1. Juve che reincontrerà molto presto: martedì si gioca Juventus-Napoli (andata semifinale di Coppa Italia).

Dopo l’Atalanta, il Napoli dovrà affrontare la Roma all’Olimpico in un’altra decisiva sfida Champions o scudetto (se la Juventus dovesse mollare) per poi affrontare il Real Madrid al San Paolo. Una sequenza micidiale di impegni importanti che decideranno l’attuale stagione dei partenopei.

Leggi anche  Australian Open 2016: Djokovic-Federer, la 45a in diretta streaming

L’Atalanta è subito dietro al Napoli con 48 punti assieme all’Inter: sei punti che disegnano uno scenario impensabile a inizio campionato per la formazione di Gasperini. La Dea arriva da tre vittorie consecutive ottenute contro Cagliari (2-0), Palermo (1-3) e Crotone (1-0). C’è da dire inoltre che i bergamaschi hanno perso solamente due delle ultime 11 partite giocate fuori casa in Serie A, ottenendo 6 vittorie e 3 pareggi.

Dove vedere la partita Napoli Atalanta in streaming e tv

Possiamo vedere Napoli Atalanta sui canali digitali di Premium Sport, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, anche in alta definizione. Fischio d’inizio dell’arbitro Celi alle ore 18 di oggi sabato 25 febbraio 2017. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport o al pacchetto Calcio potranno vedere Napoli Atalanta diretta streaming tramite l’applicazione Sky Go disponibile per computer, tablet e smartphone.

Gli abbonati ai pacchetti calcio di Mediaset attraverso l’app online di Premium Play e Premium Online. A pagamento per tutti con Now TV. Al prezzo di 1,99 con l’App di Serie A TIM. Diretta live in radiocronaca con Radio Rai 1. Provate inoltre a cercare Napoli Atalanta su Youtube e Facebook, chissà che riusciate a vederla in chiaro. E allora? Pronti per vedere la diretta streaming?

Le formazioni di Napoli Atalanta

Qui Napoli. Titolarissimi per Sarri, che riporta Mertens al centro dell’attacco con Callejon e Insigne ai suoi lati. In mezzo al campo Diawara resta in ballottaggio con Jorginho per una maglia da titolare.

Leggi anche  Pescara Milan Streaming: 1-1 con imbarazzante Paletta-Donnarumma

Qui Atalanta. Solo due dubbi per Gasperini, che deve scegliere uno tra Cristante e Freuler a centrocampo e potrebbe far spazio a Zukanovic in difesa. Per il resto solita formazione con Gomez a fare da spalla a Petagna. Rientra tra i convocati Konko.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Pavoletti, Mertens. Allenatore Sarri. Indisponibili: Tonelli, Allan. Squalificati: nessuno.

Atalanta (3-5-2): Berisha; Masiello, Caldara, Toloi; Conti, Kurtic, Freuler, Kessié, Spinazzola; Gomez, Petagna. Allenatore Gasperini. Indisponibili: Cabezas, Melegoni, Pesic, Dramè, Bastoni. Squalificati: nessuno.

Video YouTube: Com’è terminata Napoli Atalanta l’ultima volta

L’ultima di Napoli Atalanta si è giocata il 2 maggio 2016 in Serie A. La partita terminò con il risultato di 2 a 1 a favore dei partenopei con doppietta di Higuain (10′ e 77′) per i padroni di casa, e di Freuler (85′) per gli ospiti. Ecco il video con gli highlights di quella partita.

Antonio VivesCalcioTopAtalanta,Diretta Streaming,Napoli,Napoli Atalanta,Napoli Atalanta Rojadirecta,Napoli Atalanta Streaming,Rojadirecta,Serie A
L'Atalanta espugna meritatamente il San Paolo battendo il Napoli per 0 a 2. Doppietta del 'juventino' Caldara che ha segnato al 28' e al 70'. Il secondo gol è arrivato tre minuti dopo l'espulsione (secondo noi ingiusta) dell'atalantino Kessié. Anche con questo aiutino dell'arbitro Celi, il Napoli non è...