FLUDARABINA viene usato per il trattamento della leucemia linfatica cronica (LLC)

AIFA, l’Agenzia italiana del farmaco, comunica che ha trasmesso un provvedimento concernente il ritiro del medicinale “FLUDARABINA SANDOZ 5 flaconi 50 mg/2 ml” – AIC 038746020, lotto EJ2431 scadenza 04/2017, della ditta Sandoz SpA. Il ritiro è stato disposto a seguito della notifica di allerta proveniente dall’Austria, concernente presenza di particelle riscontrate durante le operazioni di riconfezionamento. FLUDARABINA viene usato per il trattamento della leucemia linfatica cronica (LLC) a cellule B in pazienti con sufficiente funzione midollare. La terapia di prima linea con Fludarabina Ebewe deve essere iniziata solamente in pazienti con malattia avanzata, stadio Rai III/IV (Stadio C di Binet) o stadio Rai I/II (stadio A/B di Binet) in cui il paziente manifesta sintomi legati alla malattia o evidenze di progressione della stessa. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rilanciando la comunicazione dell’AIFA, invita pertanto le farmacie a bloccare la vendita di tali lotti di farmaco ed a conservare le confezioni identificate in luogo non accessibile e separato dagli stock disponibili, secondo le modalità di conservazione previste per il suddetto farmaco.

Andrea TosiSaluteAIFA,Fludarabina,Leucemia,Ritiro Farmaco,Terapia
AIFA, l'Agenzia italiana del farmaco, comunica che ha trasmesso un provvedimento concernente il ritiro del medicinale 'FLUDARABINA SANDOZ 5 flaconi 50 mg/2 ml' - AIC 038746020, lotto EJ2431 scadenza 04/2017, della ditta Sandoz SpA. Il ritiro è stato disposto a seguito della notifica di allerta proveniente dall’Austria, concernente presenza...