Risultati Europa League di ieri sera: catastrofe Inter, problemi Sassuolo, vincono Roma e Fiorentina.

Con la vittorie di ieri sera Roma e Fiorentina sono ormai ad una passo dalla qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League 2016-2017. Si mettono male le cose, invece, per Sassuolo ed Inter. Il Sassuolo si è fatto rimontare due gol mentre vinceva 2 a 0. L’Inter ha illuso dopo il vantaggio con il solito Icardi nel primo tempo, per poi cadere in modo catastrofico nella ripresa, complice pure un autogol di Nagatomo.

Austria Vienna-Roma 2-4

La Roma ha vinto sul campo dell’Austria Vienna con il risultato di 4 a 2. In evidenza Dzeko autore di una doppietta. Con questa vittoria la squadra di Spalletti vola in testa a otto punti nella classifica del Gruppo E, davanti a Austria Vienna 5, Astra 4 e Viktoria Pilsen 3. Una vittoria il prossimo 24 novembre allo stadio Olimpico contro i rumeni del Viktoria Pilsen sarà sufficiente per concludere il girone al primo posto ed essere quindi testa di serie in occasione del sorteggio dei sedicesimi di finale di Europa League.

Sassuolo-Rapid Vienna 2-2

Il Sassuolo ha gettato via una grande occasione. Doppio vantaggio neroverde nella prima frazione con i gol di Defrel al 34′ e deviazione di Ragusa su punizione di Pellegrini al 3′ di recupero. Finale di partita da dimenticare. Accorcia le distanze Jelic (85′) e poi pareggia Kvilitaia (90′). Il Gruppo F resta apertissimo con questa classifica: Genk e Athletic Bilbao 6 punti, Rapid Vienna e Sassuolo 5. Per qualificarsi sarà quindi decisiva la prossima sfida, che la squadra del tecnico Di Francesco giocherà in Spagna contro l’Athletic Bilbao. Sarà necessario portare a casa i tre punti, visto che il Genk ha i favori del pronostico nella sfida casalinga contro il Rapid Vienna. Un’eventuale sconfitta in Spagna e la contemporanea vittoria del Genk sarebbe fatale per il Sassuolo di Squinzi che verrebbe eliminato dall’Europa league con un turno di anticipo.

Fiorentina-Slovan Liberec 3-0

Ilicic devastante nel primo tempo con un palo, un rigore procurato e poi trasformato (30′), assist per il gol di Kalinic (42′). Il terzo gol arriva per opera dell’uruguaiano Cristoforo al (73′).

Un risultato che aiuta la Fiorentina a dormire con sogni sereni. La squadra del tecnico Sousa si ritrova in testa al girone J con 10 punti, 3 in più del Qarabag (7) che ha messo a segno la seconda vittoria consecutiva. Seguono Paok Salonicco con 4 e Slovan Liberec con 1. A Firenze basterà un pareggio con il Paok per assicurarsi la qualificazione.

Southampton-Inter 2-1

L’Inter torna dall’Inghilterra al termine di una ulteriore catastrofica trasferta. Nerazzurri avanti al 33′ con Icardi che illude i tifosi. Handanovic para un rigore a Tadic al 4′ di recupero.

Nella ripresa il sorpasso inglese con Van Dijk (64′) e una clamorosa autorete di Nagatomo (69′) su cross di Tadic. Questa sconfitta spinge l’Inter all’ultimo posto in classifica nel Gruppo K con soli 3 punti e due gare da giocare. Per poter sperare nella qualificazione la compagine di Vecchi dovrà battere Hapoel Beer Sheva fuoricasa e Sparta Praga in casa in occasione delle ultime due partite del girone. Questa la classifica: Sparta Praga 9, Southampton 7, Hapoel Be’er Sheva 4, Inter 3.

Le vignette divertenti di Southampton-Inter

Antonio VivesCalcioTopEuropa League,Fiorentina,Inter,Risultati Calcio,Roma,Sassuolo,Vignette Divertenti,Vignette Divertenti Inter
Con la vittorie di ieri sera Roma e Fiorentina sono ormai ad una passo dalla qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League 2016-2017. Si mettono male le cose, invece, per Sassuolo ed Inter. Il Sassuolo si è fatto rimontare due gol mentre vinceva 2 a 0. L'Inter ha...