"Regalo" di Natale di Berlusconi: licenziati tutti i dipendenti di Forza Italia

Licenziamento collettivo per tutti i dipendenti (81 persone) di Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi. Lo annuncia la tesoriera unica del partito, Maria Rosaria Rossi (conosciuta anche come “senatrice vamp“), in una lettera inviata a tutti gli eletti e agli iscritti di FI, pubblicata sul sito del partito:

“Cari amici, con profondo rammarico vi comunico di essere stata costretta a dare avvio alla procedura di licenziamento collettivo dei nostri dipendenti, notificandola al Ministero del Lavoro e alle

Rappresentanze Sindacali”.

La decisione, si specifica, è conseguenza dell’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti e del tetto di 100 mila euro per persona al finanziamento da parte dei privati. Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, associazione che da sempre è vicina a tutti i lavoratori, esprime la propria solidarietà e vicinanza ai dipendenti che in questi giorni sono stati ingiustamente licenziati.

Federica SantoniItaliaDipendenti,Forza Italia,Lavoro,Licenziamenti,Natale,Politica,Regali
Licenziamento collettivo per tutti i dipendenti (81 persone) di Forza Italia, il partito di Silvio Berlusconi. Lo annuncia la tesoriera unica del partito, Maria Rosaria Rossi (conosciuta anche come 'senatrice vamp'), in una lettera inviata a tutti gli eletti e agli iscritti di FI, pubblicata sul sito del partito: 'Cari...