Una gioielleria della catena Chopard

Un uomo armato ha fatto irruzione ieri mattina in una gioielleria della catena Chopard, in Rue du Faubourg Saint-Honoré, nell’ottavo arrondisssement della capitale francese, a pochi metri dall’Eliseo, una delle zone più sorvegliate dopo i recenti attentati. Il ladro è entrato nel negozio, ha tirato fuori una pistola (non sappiamo se vera o falsa) e si è fatto consegnare i gioielli, scappando con un bottino da circa 1 milione di euro.

Una cosa analoga è successa ore più tardi a New York, dove l’importo del bottino di un furto è tra i 5 e i 10 milioni di dollari. In questo caso sono stati rubati dei diamanti rubati nella gioielleria “Diamond District” di Manhattan. Il proprietario ha raccontato alla polizia di “aver lasciato per un paio di settimane la cassaforte aperta per avere facile accesso alle gemme”. Sotto indagine cinque dipendenti e le altre persone che hanno lavorato nel negozio, che si trova sulla 47ma strada della grande mela.

Valentina ContiEsteriDiamanti,Gioielleria,New York,Parigi,Rapina
Un uomo armato ha fatto irruzione ieri mattina in una gioielleria della catena Chopard, in Rue du Faubourg Saint-Honoré, nell'ottavo arrondisssement della capitale francese, a pochi metri dall'Eliseo, una delle zone più sorvegliate dopo i recenti attentati. Il ladro è entrato nel negozio, ha tirato fuori una pistola (non...