Prefabbricati Ikea per rifugiati: violano norme di protezione antincendio

Ikea aveva avviato la campagna “Diamo più luce alla vita dei rifugiati” annunciata in questo modo. Tra le varie iniziative anche delle piccole case prefabbricate dal costo di circa mille euro, comprese di mobilio. Un prezzo che risulta essere tre volte tanto quello di un attuale rifugio. Queste casette possono ospitare fino a cinque persone in una superficie di 17,5 metri quadrati totali. Circa 10 mila alloggi per i rifugiati sono stati acquistati dall’Onu e in particolare l’Unhcr (Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati). Dopo alcuni test è stato lanciato l’allarme in Svizzera dall’assicurazione cantonale degli immobili dello Stato: le casette temporanee per i rifugiati dell’Ikea non soddisfano le norme di protezione antincendio.

Valentina ContiEsteriTopIkea,Migranti,Nazioni Unite,Prefabbricati,Svizzera
Ikea aveva avviato la campagna 'Diamo più luce alla vita dei rifugiati' annunciata in questo modo. Tra le varie iniziative anche delle piccole case prefabbricate dal costo di circa mille euro, comprese di mobilio. Un prezzo che risulta essere tre volte tanto quello di un attuale rifugio. Queste casette...