Piove cherosene sulle Alpi per un Boeing Corsair

A causa di problemi tecnici, un aereo Boeing della compagna Corsair ha dovuto interrompere il suo volo verso mezzanotte e per poter atterrare ha scaricato circa 70 tonnellate di cherosene sulle Alpi italiane e sulla parte svizzera del Giura.

L’aereo, proveniente da Parigi, era diretto all’Isola di Mauritius e dopo un ampio giro ha fatto ritorno nella capitale francese, non prima di essersi liberato del carico di carburante per motivi di sicurezza.

Conseguenze negative sull’ambiente, almeno per Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, il quale reputa a rischio l’area interessata e chiede quindi che le istituzioni responsabili intervengano sulla compagnia area francese Corsair (Vols et Billets d’avion) al fine di obbligarla ad effettuare una minuziosa opera di controllo e bonifica.

Federica SantoniCronacaTopAlpi italiane,Cherosene,Corsair,Volo aereo
A causa di problemi tecnici, un aereo Boeing della compagna Corsair ha dovuto interrompere il suo volo verso mezzanotte e per poter atterrare ha scaricato circa 70 tonnellate di cherosene sulle Alpi italiane e sulla parte svizzera del Giura.L'aereo, proveniente da Parigi, era diretto all'Isola di Mauritius e dopo...