Periscope, suicidio in diretta streaming di una ragazza adolescente

La Gendarmeria di Evry, città nel dipartimento di Essonne, ha aperto Mercoledì 11 maggio un’indagine sulle circostanze della morte di una giovane ragazza che si è gettata sotto un treno. Il suo suicidio è stato girato e trasmesso su “Periscope“, la nuova app di Twitter che trasmette la vita in diretta. Martedì sera, intorno a 16:30, una giovane ragazza di 19 anni si è gettato sui binari della RER C.

La tragedia è avvenuta a Egly, dove la vittima aveva da poco installato l’app di Twitter che è stato visto da centinaia di utenti. Secondo il quotidiano Le Parisien, che ha rivelato la vicenda, i soccorritori accorsi sul posto potrebbe notare solo la morte della vittima. La Procura di Evry, leggendo il caso, hanno annunciato Mercoledì l’apertura di un’indagine da parte della gendarmeria di Egly.

In un comunicato, il Giudice delle indagini preliminari di Evry ha spiegato che la vittima avrebbe inviato un SMS “al termine”, pochi minuti prima di entrare in azione. Secondo le prime informazioni, la giovane donna avrebbe spiegato che la sua azione era dovuta al fatto che era da poco stata violentata.

Nel video postato su Periscope, ha indicato il nome del suo presunto stupratore. Ancora una volta una ragazza così giovane con un “gesto d’impulso”, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” ha deciso di mettere fine alla vergogna uccidendosi.

Valentina ContiEsteriTopDiretta Streaming,Francia,Periscope,Suicidio
La Gendarmeria di Evry, città nel dipartimento di Essonne, ha aperto Mercoledì 11 maggio un'indagine sulle circostanze della morte di una giovane ragazza che si è gettata sotto un treno. Il suo suicidio è stato girato e trasmesso su 'Periscope', la nuova app di Twitter che trasmette la vita...