Perchè non abbiamo ancora un contatto extraterrestre.

Esistono gli alieni? C’è vita extraterrestre nell’Universo? Per molti sí (e in modo definitivo), per molti scienziati ancora no. Tra questi il fisico inglese Brian Cox che afferma se ancora non abbiamo avuto un contatto con gli extraterrestri, un motivo c’è. Secondo Cox il motivo sta semplicemente nel fatto che gli alieni si sono auto-distrutti prima di evoluzionare il sufficiente.

Le sue dichiarazioni sono apparse su The Sunday Times (fonte). La curiosa teoria di Cox sta nel fatto che i passi in avanti della scienza e dell’ingegneria in qualsuasi tipo di civilizzazione extraterrestre, potrebbe superare lo sviluppo delle istituzioni politiche capaci di gestirli, cosa che porta ad un modello di auto-distruzione.

Il problema è stato evidenziato per la prima volta da Enrico Fermi nel 1950. Fermi diceva che se qualsiasi forma di vita con la tecnologia dei razzi potrebbe colonizzare la galassia in qualche milione di anni, perchè non ci sarebbero già delle prove?

Il professor Cox ha detto che una soluzione alla parodia di Fermi è che non è possibile sviluppare un mondo che ha il potere di distruggere se stesso e che ha bisogno di soluzioni globali di collaborazione per evitare questo.

Andrea TosiScienzaTopAlieni,Ufo,Vita extraterrestre
Esistono gli alieni? C'è vita extraterrestre nell'Universo? Per molti sí (e in modo definitivo), per molti scienziati ancora no. Tra questi il fisico inglese Brian Cox che afferma se ancora non abbiamo avuto un contatto con gli extraterrestri, un motivo c'è. Secondo Cox il motivo sta semplicemente nel fatto...