Papa Francesco: Viaggio in Egitto senza auto blindata

Papa Francesco viaggerà in Egitto. Un viaggio che si terrà tra venerdì e sabato prossimo. Dal Vaticano hanno fatto sapere che il Papa ha voluto che per i suoi spostamenti venga usata un’automobile chiusa ma non blindata. Una notizia che dimostra come la Santa Sede non viva con esagerata preoccupazione la visita del Papa in Egitto, o per lo meno non desta pensieri l’aspetto della sicurezza in questo viaggio. Dalla Santa Sede fanno sapere che “viviamo in un mondo dove questo elemento fa parte della vita, però andiamo avanti serenamente, come è nella volontà del Santo Padre“.

Tra i temi delicati da affrontare in Egitto c’è quello del terrorismo. Al termine del primo giorno del viaggio di Papa Francesco, visitando nel Patriarcato copto-ortodosso il patriarca Tawadros II, il Pontefice ricorderà le vittime degli attacchi e i cristiani uccisi in questi anni. Il ricordo verrà celebrato in un luogo recentemente colpito da un attentato. I due leader religiosi andranno nella vicina chiesa di San Pietro e Paolo, bersaglio lo scorso 11 dicembre di un attentato terroristico con decine di morti, per una preghiera ecumenica per le vittime e per i cristiani uccisi.

Valentina ContiEsteriTopEgitto,Papa Francesco,Papa Francesco Viaggio Egitto
Papa Francesco viaggerà in Egitto. Un viaggio che si terrà tra venerdì e sabato prossimo. Dal Vaticano hanno fatto sapere che il Papa ha voluto che per i suoi spostamenti venga usata un'automobile chiusa ma non blindata. Una notizia che dimostra come la Santa Sede non viva con esagerata...