L'atleta francese Samir Ait Said piange dopo essersi spezzato una gamba

L’atleta francese Samir Ait Said (nella foto) si è procurato la frattura di tibia e perone durante la prova di Volteggio in Ginnastica Artistica alle Olimpiadi di Rio 2016. Primo giorno di gare veramente sfortunato per questo atleta francese.

La scena è veramente impattante

Al momento di ricadere sul tappetto dopo il volteggio si è fratturato la gamba sinistra. Il tutto è accaduto davanti alla disperazione del suo allenatore, dei giudici, atleti e fan sulle gradinate. Tutti con le mani al volto per lo spaventoso incidente sulla pedana. Appena Said si rende conto dell’accaduto, con il braccio sinistro sostiene la gamba mentre porta la mano destra agli occhi e comincia a piangere.

Ait Said (26 anni) aveva vinto la medaglia d’oro agli anelli agli Europei di ginnastica artistica del 2013 a Mosca. Medaglia d’argento al cavallo con maniglie nell’edizione dello scorso anno a Montpellier. Presente anche ai Campionati Mondiali del 2015 a Glasgow.

Le immagini su Instagram

Lo sfortunato atleta francese è stato trasportato lontano dallo stadio su una barella, fra l’applauso d’incoraggiamento della folla presente. Le immagini, che abbiamo deciso di non pubblicare all’interno di questo articolo per rispettare la sensibilità dei lettori, sono visionabili invece su Instagram.

Federica SantoniSportTopFrattura Tibia Perone,Gamba spezzata,Ginnastica artistica,Olimpiadi,Olimpiadi incidente,Olimpiadi Rio 2016,Samir Ait Said,Volteggio
L'atleta francese Samir Ait Said (nella foto) si è procurato la frattura di tibia e perone durante la prova di Volteggio in Ginnastica Artistica alle Olimpiadi di Rio 2016. Primo giorno di gare veramente sfortunato per questo atleta francese. La scena è veramente impattante Al momento di ricadere sul tappetto dopo...