Natale "asciutto": senz'acqua a Licata da giorni

Siamo entrati ufficialmente nella settimana di Natale. Iniziano le feste anche per gli abitanti di Licata in provincia di Agrigento in Sicilia, i quali da 10 giorni continuano a soffrire della mancata erogazione dell’acqua.”Dai rubinetti non esce una goccia d’acqua”, denuciano alle autorità competenti. Un Santo Natale senz’acqua per tante famiglie, quindi, con rubinetti asciutti ed enormi disagi che durano da troppo tempo. Ieri doveva essere il giorno dell’erogazione, ma non è stato così nemmeno oggi. La segnalazione arriva da cittadini che abitano in un palazzo antico, senza cisterna, con 24 famiglie compresi anziani e bambini. Anche i cittadini licatesi che risiedono nella zona Porto sono abbastanza esausti per questa situazione insostenibile visto che non possono lavarsi ed effettuare le normali incombenze domestiche. Giovanni D’Agata presidente dello “Sportello dei Diritti”, invita il sindaco Cambiano, l’assessore alle Risorse idriche, Carmelo Sambito, di intervenire immediatamente per ripristinare il servizio di erogazione idrica, o in alternativa predisporre un servizio di rifornimento con autobotti che si sostituisce al privato. Anche perchè in questi giorni festivi i cittadini che sono rimasti senz’acqua non sanno proprio a chi rivolgersi.

Federica SantoniCronacaAcqua,Autobotti,Licata,Natale,Sicilia
Siamo entrati ufficialmente nella settimana di Natale. Iniziano le feste anche per gli abitanti di Licata in provincia di Agrigento in Sicilia, i quali da 10 giorni continuano a soffrire della mancata erogazione dell’acqua.'Dai rubinetti non esce una goccia d'acqua', denuciano alle autorità competenti. Un Santo Natale senz’acqua per...