Musica Concerti, Antitrust indaga TicketOne dopo la prevendita dei biglietti dei Coldplay

Antitrust avvia istruttoria su TicketOne e sulle prevendite dei biglietti dopo il “caso Coldplay”. A molti era sembrato assai strano che all’apertura della vendita dei biglietti ufficiali del concerto dei Coldplay a Milano, risultasse impossibile da acquistare. Mentre gli stessi biglietti, anche pochi minuti dopo l’apertura online, erano disponibili in vendita su altri siti internet (il cosiddetto mercato secondario), a prezzi di gran lunga maggiori rispetto al mercato primario.

Il fenomeno ha attirato l’attenzione sia dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nota anche come Antitrust o AGCM, che quella dell’Unione Nazionale Consumatori e di Altroconsumo che ora stanno indagando. La prevendita di biglietti dei concerti finisce nel mirino dell’Antitrust che ha aperto un’istruttoria su TicketOne e 4 operatori del mercato secondario.

Queste situazioni si sono verificate sia di recente, con il concerto dei Coldplay, che in passato. Ilfattoquotidiano.it cita gli eventi relativi a grandi artisti internazionali come One Direction, Foo Fighters, Red Hot Chili Peppers, Bruce SpringsteenAdele e David Gilmour, e quelli italiani come Renato Zero. Il dubbio è che sia stata procedura architettata ad hoc per farci la cresta. Staremo a vedere cosa succederà durante l’istruttoria.

Federica SantoniCronacaTopAntitrust,Biglietti online,Coldplay,Concerti,TicketOne
Antitrust avvia istruttoria su TicketOne e sulle prevendite dei biglietti dopo il 'caso Coldplay'. A molti era sembrato assai strano che all'apertura della vendita dei biglietti ufficiali del concerto dei Coldplay a Milano, risultasse impossibile da acquistare. Mentre gli stessi biglietti, anche pochi minuti dopo l'apertura online, erano disponibili...