Mistero in Turchia: la città sotterranea di Cappadocia più grande di Derinkuyu?

In Turchia è stata scoperta l’anno scorso in zona Cappadocia, una città sotterranea. Ora i ricercatori stimano che in caso di pericolo, il misterioso luogo avrebbe potuto ospitare qualcosa come 20 mila persone.

Gli archeologi sostengono che si tratta di una enorme città sotterranea, quella scoperta l’anno scorso a Cappadocia, una regione storica dell’Anatolia, un tempo ubicata nell’area corrispondente all’attuale Turchia centrale, che comprende parti delle province di Cesarea, Aksaray, Nigde e Nevşehir. Talmente grande che potrebbe trattarsi della città sotterranea più grande del paese.

La città nascosta è dotata di bocche per il passaggio dell’aria, canali, chiese e perfino negozi. Gli studiosi dell’Università di Nevsehir stimano che tutta l’area potrebbe occupare qualcosa come 4,5 millioni di metri quadrati. Dimensioni che fanno pensare che i tunnel potrebbero arrivare a oltre 100 metri di profondità. Misure e dimensioni che renderebbero la città sotterranea di Cappadocia più grande di quella di Derinkuyu.

Secondo l’archerolo Murat Gulyaz, in questo momento risulta difficile dirlo “però data l’ubicazione e il livello di protezione, unito alla disponibilità del rifornimento d’acqua, è molto probabile che la città copra un’area più grande di quella di Derinkuyu”.

Federica SantoniEsteriScienzaCappadocia,Derinkuyu,Mistero,Turchia
In Turchia è stata scoperta l'anno scorso in zona Cappadocia, una città sotterranea. Ora i ricercatori stimano che in caso di pericolo, il misterioso luogo avrebbe potuto ospitare qualcosa come 20 mila persone. Gli archeologi sostengono che si tratta di una enorme città sotterranea, quella scoperta l'anno scorso a Cappadocia,...