Buone notizie per Michael Schumacher.

“Segnali incoraggianti” che dimostrano che Michael Schumacher sta migliorando. L’ex direttore tecnico della Ferrari Ross Brawn diffonde un messaggio di speranza per l’ex campione di Formula 1 che a gennaio compierà 47 anni. “Dobbiamo solo pregare e sperare ogni giorno di vedere dei progressi perché un giorno Michael possa uscirne” ha detto alla BBC l’attuale Team principal della Mercedes.

“Ci sono segnali incoraggianti e stiamo tutti pregando ogni giorno perché se ne vedano altri. Posso solo aggiungere che ci sono troppe speculazioni sulle condizioni di Michael, la gran parte delle quali sbagliate, dobbiamo solo pregare e sperare ogni giorno di vedere dei progressi perché un giorno Michael possa uscirne”.

Ross Brawn parla quindi di segnali positivi sulle condizioni di salute di Michael Schumacher. Ricordiamo che il pilota tedesco della Ferrari ha subito un grave incidente sugli sci il 29 dicembre del 2013 che lo fece finire in coma. La moglie Corinna Betsch (47 anni) e il figlio Mick Schumacher (17 anni), hanno più spesso ricordato ai media di non diffondere false illusioni, ma se questa volta a parlare è niente meno che Ross Brawn, vuole dire che esistono reali possibilità di rivedere Schumi.

#KeepFightingMichael, continua a lottare Schumi. Nel tweet qui sotto le immagini dei primi passi in Formula 1 di Michael.

Valentina ContiSportTopFerrari,Michael Schumacher,Ross Brawn
'Segnali incoraggianti' che dimostrano che Michael Schumacher sta migliorando. L’ex direttore tecnico della Ferrari Ross Brawn diffonde un messaggio di speranza per l'ex campione di Formula 1 che a gennaio compierà 47 anni. 'Dobbiamo solo pregare e sperare ogni giorno di vedere dei progressi perché un giorno Michael possa...